Ag. Rossi: “Con la nuova proprietà americana, il ritorno di Pepito potrebbe essere un’idea”

Ag. Rossi: “Con la nuova proprietà americana, il ritorno di Pepito potrebbe essere un’idea”

Pastorello “spera” nel ritorno di Rossi alla Fiorentina: il legame con l’America, la nuova gestione Commisso. Ecco la suggestione

di Redazione VN

Un ritorno di Giuseppe Rossi alla Fiorentina? Difficile, ma non impossibile. A confermarlo è l’agente del calciatore italo-americano Andrea Pastorello ai microfoni di Tmw Radio, visto l’imminente arrivo della proprietà statunitense in riva all’Arno: “Ieri con mio fratello abbiamo fatto una riflessione, che Giuseppe potrebbe essere un’idea la Fiorentina vista la proprietà americana. Ha un legame particolare con Firenze ed è amato dalla piazza. Il ragazzo ha una voglia incredibile di rientrare e di giocare. Stiamo cercando di trovare alternative e la Fiorentina ci potrebbe stare visto che potrebbero lasciare tanti giocatori richiesti: non è un’ipotesi remota”.

vnconsiglia1-e1510555251366

Commisso, le prime parole: “Sono qui per vincere. Chiesa? Fa parte degli asset societari”

Dirigenza futura, Joe Barone ha contattato telefonicamente Gandini

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 6 mesi fa

    Sono tutti a sperare di trovare uno stipendio dal nuovo proprietario. Pepito ti vogliamo bene, ma proprio per il tuo bene licenzia Pastorello. Un altro che si è proposto in un modo che nemmeno un disperato al centro per l’impiego è stato Graziani ieri in radio. Chi lo ha sentito avrà capito. Assurdo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sergio S - 6 mesi fa

      Concordo. Ho percepito l’imbarazzo in radio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. AntonioViola - 6 mesi fa

    Ma non scherziamo. E’ ormai un ex calciatore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ale 1926 - 6 mesi fa

    Tutti a chiedere amore per la maglia a Chiesa, che diventi una bandiera… Questo solo perché è forte, in molti sono stati contenti di perdere Pasqual e Borja, solo xchè vecchi e nn più utili… Se il calcio è sentimento, allora Pepito può giocarsi qualche chance da noi… Altrimenti siete tutti come Della Valle, disinnamorati e senza riconoscere il valore di chi ha dato tanto x la maglia viola. Pepito ti voglio bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ammazzalavecchiacolgas - 6 mesi fa

      Buona argomentazione. Credo che Pasqual non ne abbia più, ma Borja e Rossi sarebbero un discreto segnale di discontinuità rispetto alle strategie “clientelari” che tante polemiche suscitavano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. glomantic - 6 mesi fa

    Io lo prenderei anche a fare il quinto attaccante di sicuro negli allenamenti a Simeone gli insegna a stoppare il pallone e.a.palleggiare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 6 mesi fa

      Ah su quello non c’è dubbio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sblinda - 6 mesi fa

      A Simone spero insegni poco, perché preferirei non averlo anche il prossimo anno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ELROND - 6 mesi fa

    G.Rotti (dove G. sta per Gambadilegno) un nome, una certezza: come lo compri lui si spezza! Buon giocatore pompato dai media in virtù della sua sfiga! Ma con me la storia spezzacuore non funziona!
    L’unica cosa positiva è che a Careggi è di casa e quindi ci sta che non gli facciano pagare il ticket sanitario! Sarebbe un bel risparmio visto i tempi che corrono!
    Piuttosto io prenderei Zlatan Ibra, che nonostante abbia 38 anni continua a segnare goal a pioggia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 6 mesi fa

      Se parli di giocatore pompato significa che non hai mai visto una gara della Fiorentina. Un conto è se parli di giocatore rotto, ma quando ha giocato era dieci livelli superiore agli altri. Penso solo al 4-2 coi gobbi. Non puoi essere tifoso viola. Spero tu non lo sia..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. AlwaysSameBlaBlabla - 6 mesi fa

    un’idea ma a bischero: giocatore che da 2 anni non vuole nessuno, nemmeno tra chi si deve salvare, e una squadra che punta a tornare in europa dovrebbe prenderlo in squadra per vederlo brontolare come nell’ultima stagione quando voleva giocare titolare facendo il palo in campo? Tutti gli vogliamo bene per il 4-2, però come giocatore è finito, lo deve capire lui e lo deve capire il procuratore. Poteva essere un fenomeno, la sfortuna lo ha distrutto. Ma se nessuno in tutta europa lo ha voluto, i motivi ci sono e sono tanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kokka - 6 mesi fa

    Pastorello…. Lo propone ovunque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Purple Mind - 6 mesi fa

    Sarebbe un operazione intelligente perché si riporterebbe a Firenze un gran giocatore amato e che ama Firenze e guardiamo come va se come ho sempre detto vale più un Pepito al 50% che la maggior parte dei giocatori avuti negli ultimi anni e poi essendo svincolato a livello economico il rischio sarebbe basso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Stefano - 6 mesi fa

    32 anni
    piu infortuni alle spalle
    Non importa !!!
    Classe e professionalità indiscutibili
    A gettone perchè no?
    Uno dei più grandi in assoluto di sempre in Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 6 mesi fa

      Professionalità parliamone, ha forzato pur di andare in nazionale fregandosene del club, rientrato era almeno 10 kg sovrappeso.
      Se viene ok, ma non gioca da un anno, non per infortunio, ma perché non ha trovato una squadra che lo ha preso.
      Ripartiamo da zero, qualche giovane e giocatori affidabili.
      Basta esperimenti.
      Se devo proprio prendere un ex farei tornare Borja o Pasqual, cacciati da Corvino ma che meriterebbero un posto futuro in società.
      Forza viola.
      Io spero solo che Commisso non abbia paura del passato e non escluda la nostra storia dalla società.
      Se non vinciamo pace, ma voglio una squadra viola, in campo e in società.
      Ci sono Batistuta, Rui Costa, Dunga e tanti altri che meritano un posto.
      Per dirne uno Mareggini, che in under 20 sta facendo un lavoro eccezionale come preparatore dei portieri, verrebbe a piedi a Firenze!
      Forza viola!!! Uniti!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ammazzalavecchiacolgas - 6 mesi fa

        A parte il giudizio su Rossi, che a gettone rivedrei volentieri, mi piace tutto quello che hai scritto. Nella nostra storia ci sono tantissimi professionisti di grande livello.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy