VN – Barone: sarà lui l’uomo a Firenze di Commisso

VN – Barone: sarà lui l’uomo a Firenze di Commisso

Joe Barone sarà una pedina molto importante nella nuova Fiorentina

di Iacopo Nathan

Che Joe Barone sia un personaggio sicuramente importante all’interno dei piano di Rocco Commisso e della nuova Fiorentina si era già capito da quando si presentò in tribuna a vedere Fiorentina-Genoa. Il braccio destro del nuovo patron viola è sempre presente, dalle sedi legali di Milano, alle visite nel capoluogo toscano, risultando un personaggio fondamentale nelle decisioni di Commisso. Secondo quanto appreso da Violanews, Barone sarà anche l’uomo a Firenze del nuovo presidente, che per forza di cose tornerà in America, non potendo abbandonare i Cosmos e Mediacom. La volontà di essere una presidenza presente nel territorio si era capita da subito, e probabilmente sarà proprio Barone a incarnare, probabilmente non da solo, la figura di riferimento per chi rimarrà dall’altra parte dell’oceano. Non un trasferimento in pianta stabile forse, vista la numerosa famiglia, ma una presenza più o meno costante, senza far mai venire meno l’appoggio societario alla squadra, a differenza di quanto visto negli ultimi anni.

Violanews consiglia

Weiss (Apt Val di Fassa) a VN: “Fiorentina, da contratto minimo due settimane a Moena”

Chiesa, tutto in discussione: Antognoni uomo giusto per convincerlo a restare

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 2 mesi fa

    Joe “Gnigni” Barone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MARIC - 2 mesi fa

    contento che sia cambiata la proprietà, perchè ormai i DV non avevano più spinta propulsiva, però vorrei che ci fosse più onestà intellettuale.Dopo la luna di miele con i DV le critiche maggiori di media e dei suoi opinionisti, molti dei quali non inseriti all’interno dell’organico viola e quindi pieni di fiele si è iniziato appena le cose andavano in discesa a dare la colpa al fatto che un Presidente deve stare sìa Firenze e non può delegare, e tutti i capipopolo davano una grande parte della colpa a questo fatto prendendosela con Cognini ( detto speregiativamnete Gni GNi). Ora ci sta che non capisse niente di calcio ma allora il problema era l’ignoranz a, in senso calcistico del delegato enon la presenza del Presidente a Firenze.
    Ora tutti in luna di miele il Presidente starà a New York, giustificato perchè ha la sua azienda laggiù … ah già anche i Cosmos e quindi qui ci starà il suo braccio destro Joe Barone e Tout vas tres bien madame la marquise.
    Ma allora mi domando se il problema era la lontananza del prediente dalla città o non ci troviamo nella stessa situazione ?
    Ma l’onestà intellettuale dei giornalisti e dei loro opininisti dove sta ? Professore professore di cosa …..di bizzeffe
    P.S. cRIBADISCO CONTENTO CHE I DV SE NE SIANO ANDATO MA MI PIACEREBBE CHE IL GAZZASEMIVIOLANEWS CHE HANNO NOTRIZIE A BIZZEFFE FOSSERO IN GARDO ANHE DI DARE GIUDIZI SENZA SOLO RIPORTARLE TRASFORMANDOSI DA GIORNALISTIIN COPIAINCOLLATORI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Barsineee - 2 mesi fa

    Mi piace molto come persona e sicuramente è molto vicino a Commisso il quale è uno spettacolo per quanto dimostrato fino ad oggi. Ma … Ma come potete ben vedere oggi una figura come Barone e/o Cognini sono imprescindibili dal mondo del calcio. Un uomo di fiducia che ci sia sempre a prescindere da quanto capisca di calcio. Ovvio che speriamo tutti sia più simpatico di Cognini (ci vuole poco) ma adesso non iniziamo a dire che ci vuole un presidente sempre presente come Lotito o Percassi per favore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 2 mesi fa

      Certo, si spera che si ponga in modo diverso da Cognigni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lollo26 - 2 mesi fa

    Mi sembra uno molto deciso e con personalità.
    Presto per giudicare, ma ho buone impressioni su di lui, i figli sui social sono scatenati e fa piacere, si vede la voglia di voler far bene, poi conteranno i fatti ovviamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy