Orsi a VN: “Caicedo? Da titolare ha deluso. Con Vlahovic ottima coppia, vi spiego il suo ruolo”

Abbiamo intervistato in esclusiva Fernando Orsi, per parlare di Caicedo

di Iacopo Nathan

Felipe Caicedo è sicuramente il nome più chiacchierato in casa Fiorentina, con i viola che hanno messo gli occhi sul giocatore ecuadoregno per rinforzare il reparto offensivo. Per conoscere meglio il giocatore, Violanews.com ha intervistato in esclusiva Fernando Orsi, ex giocatore e allenatore della Lazio, ora commentatore televisivo.

Visto l’inizio di stagione della Fiorentina, Caicedo può essere l’acquisto giusto per i viola?

Devo dire che Vahovic sta facendo bene, si sta riproponendo a buoni livelli. Caicedo è un ottimo attaccante, una seconda punta che ha aiutato molto Immobile in varie situazioni. Un mancino d’area di rigore, fa bene le sponde e si fa vedere molto dai compagni. Alla Lazio ha fatto molto bene, anche se tante volte ha deluso da titolare, per essere decisivo quando subentrava per aiutare la squadra. Sicuramente è un giocatore che alla Fiorentina potrebbe servire.

Un’ipotetica coppia Vlahovic-Caicedo potrebbe funzionare secondo lei?

Secondo me sì, è una coppia che può funzionare. Caicedo si sposa benissimo con ogni attaccante perché è molto duttile. Può fare sia la prima che la seconda punta, lascia spazio al compagno di reparto e crea la profondità. Un giocatore capace di fare gol difficili e anche assist importanti.

Visti i tanti impegni della Lazio, secondo lei i biancocelesti potrebbero separarsene a metà stagione?

Tanti impegni, la Lazio ha due partite con il Bayern Monaco, le auguro il meglio ma mi sembra difficile, quindi gli rimarrebbe solo il campionato e la coppa Italia. A Roma si parla molto della partenza di Caicedo, con il giocatore che vorrebbe andare via, però non so se la richiesta della Lazio è consona alle possibilità della Fiorentina. Caicedo voleva più spazio, dopo aver salvato la Lazio più volte, e non l’ha avuto.  Sicuramente è un giocatore avanti con l’età e cerca una posizione di prestigio, dove finire la carriera. Non so se per lui la Fiorentina può essere un bel punto di arrivo, ma personalmente credo proprio di sì. Ora sta alla Lazio decidere se separarsene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy