Le pagelle della settimana: che bravi gli attaccanti e … che brutta estate

Le pagelle della settimana: che bravi gli attaccanti e … che brutta estate

I buoni e cattivi della settimana dalla penna di Luca Calamai in esclusiva per Violanews.com

di Luca Calamai

Si è chiusa l’ultima settimana prima dell’inizio del campionato. Ecco le mie pagelle.

10, anzi 14 agli attaccanti viola. Tanti sono i gol che hanno messo a segno nelle tre amichevoli ufficiali. 4 reti Ribery e Kouame; 3 Vlahovic, 2 Cutrone e 1 Chiesa. Il reparto offensivo della Fiorentina ha voluto mandare un messaggio al diesse Pradè.
9 a Duncan che da regista ha veramente sorpreso. Continuo a pensare che Torreira sarebbe stato un colpo fantastico ma questo Duncan sommato a Amrabat e Pulgar sono tre ottime opzioni.
8 al verbo usato almeno dieci volte da Amrabat nella conferenza stampa di presentazione. La Fiorentina deve riabituarsi a convivere con questo verbo. Grazie Amrabat per avercelo ricordato.
7 a Pradè che ha espresso concetti chiari. Magari discutibili ma chiari. Nel calcio delle mezze frasi e delle mezze verità la Fiorentina non ha paura a raccontare le cose come stanno. Per ora…
6 al ritorno di Borja. La Fiorentina ritrova un grande uomo e un vero leader. Tra l’altro ha i colori viola nel cuore.

5 al ritorno di Borja quanto a valenza tecnica. Ormai il meglio lo ha dato. Penso che sarà più prezioso nello spogliatoio che in campo.
4 al Sovrintendente che continua a parlare ipotizzando chissà quali disastri per quanto riguarda il possibile restyling del Franchi. A volte il silenzio è d’oro.
3 a De Laurentiis che sta obbligando Barone e Joseph Commisso a una quarantena precauzionale. Speriamo che questa storia non abbia spaventato Rocco che deve tornare a Firenze.
2 al tentativo che sta facendo l’Eintracht di Francoforte per evitare di dare alla Fiorentina il 50 per cento della cessione di Rebic.
1 a Boateng che continua a rifiutare destinazioni. Ci dovrebbe essere una regola che a un tot numero di rifiuti un contratto viene cancellato.
0 a questa estate di pallone che veramente è stata insapore. Ci è addirittura mancata Moena.

-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilRegistrato - 1 settimana fa

    Zero all’assurdità del signor Calamai riguardante le norme contrattuali sul trasferimento dei calciatori e zero a Pradé che ha fatto il contratto a Boateng.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CippoViola - 1 settimana fa

    OK il voto alto a Duncan (magari non 9) però non è che abbia fatto da regista, mi sembrava più un cane da riporto della palla sui recuperi, appena poteva la passava a Castro o Bonaventura, loro si che hanno “imbastito”; sennò passa il concetto che Duncan ora sia un regista.

    Il 2 all’Eintracht non lo capisco, per me è da 9, voglio dire, se poi si dimostra tutto vero, chiamali scemi! Il 2 semmai andrebbe a chi ha fatto (e rifatto) sto contratto di vendita a suo tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SOLOROGER - 1 settimana fa

    È lo stesso Calamai che fino a 15 gg fa diceva che sarebbe arrivato un grande centravanti un regista e ricambi di primo livello????? Forse avete intervistato il cugino?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy