Le pagelle del giorno dopo: Rocco, l’orgoglio ritrovato e l’arbitro sbadato

Le pagelle redatte in esclusiva per Violanews.com da Luca Calamai

di Luca Calamai

10 a Rocco. Come le “fatiche” che aspettano il presidente Commisso ora che è tornato a Firenze. Dallo stadio, al Centro Sportivo; dal mercato, al rinnovo dei contratti eccetera, eccetera. Tutto con un preciso obiettivo: rilanciare la Fiorentina. Ieri a fine partita Rocco ha giustamente applaudito tecnico e giocatori. Il mondo viola ha bisogno del suo trascinatore.

9 alla necessità che abbiamo di comprare un attaccante. Poco importa che sia una prima punta o una seconda punta. Che sia un 9 o un 11. La Fiorentina deve giocare con due attaccanti e per il momento in rosa ne ha solo due. Quindi…

8 a Prandelli quando ha deciso di inserire Vlahovic e riportare Castrovilli nella posizione giusta. 4 a Prandelli per le scelte del primo tempo

7 all’orgoglio ritrovato della squadra. E stavolta non c’erano in campo Pezzella e Ribery i due leader riconosciuti del gruppo

6 ad Amrabat. Ora più che mai sono convinto della bontà del suo investimento. Però non chiediamogli di fare il Pizarro. Lui è un Dunga moderno.

GERMOGLI PH 13 GENNAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI COPPA ITALIA OTTAVI DI FINALE FIORENTINA VS INTER NELLA FOTO ROCCO COMMISSO

5 a Quarta che passa da interventi da dieci a errori da 0. La media, purtroppo fa cinque

4 a Terracciano che non ascoltando i continui suggerimenti che David Guetta gli ha fatto in diretta a Radio Bruno ha continuato a stare senza cappellino con il sole in faccia. Handanovic, invece, se l’è messo subito. Ma al primo tiro ha preso gol.

3 all’arbitro che non è andato a rivedere il contatto Lukaku-Quarta. Probabilmente ha visto bene ma dato che decideva la partita poteva anche fare una corsetta al video

2 a un’altra stagione che si chiude senza un trofeo. E questo è molto triste

1 Dopo Cutrone e Lirola se ne va anche Duncan. Ora compriamone uno. Anche ai Supermercati vige la regola del prendi tre paghi uno.

Duncan
GERMOGLI PH: 28 OTTOBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI COPPA ITALIA FIORENTINA VS PADOVA NELLA FOTO DUNCAN
10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. liberty - 1 settimana fa

    Perchè solo tre cambi?
    Con Duncan in mezzo negli ultimi 10 minuti al posto di Bonaventura, che non ce la faceva più, forse saremmo arrivati ai rigori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. zachini - 1 settimana fa

    Prego insegnare a Calamai la matematica, roba da urlo che un giornalista di quel livello non conosca le basi.
    0 non è un numero, da solo non esiste, tanto è vero che nè Greci nè Romani lo avevano nella loro numerazione.
    Non esiste il voto zero, il voto minimo è uno ergo la media è 5,5 o il famoso 5/6
    Ma Calamai che scuole ha fatto????
    Non riceveva mai il famoso 5/6 ???
    Roba da urlo

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio50 - 1 settimana fa

    Il secondo gol merito del palazzo per far giocare Milan Inter, cosi sono tutti contenti assieme alla RAI, pero’la difesa e’ stata da polli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vecchio briga - 1 settimana fa

    Mah..dico solo speriamo che si continui a giocare con due punte vere, il calcio di oggi con una punta e trecento tra mezze punte e esterni non è per questa Fiorentina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alexdp72 - 1 settimana fa

    Che voti insensati con i relativi giudizi, per non dire altro altrimenti sfocerei nella volgarità..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. curra - 1 settimana fa

    SuqQuarta l’hai fatta fuori dal vaso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. claudio.godiol_884 - 1 settimana fa

    La Coppa Italia non si dovrebbe mai commentare, sia se facciamo schifo, sia se facciamo prestazioni ottime. Sono partite a parte che non possono fare testo per giudicare il rendimento di una squadra. Speriamo solo di avere aumentato almeno la dose di entusiasmo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 1 settimana fa

      Concordo. L’anno scorso dopo aver eliminato l’atalanta tutti erano convinti di tifare real Madrid e poi siamo tornati sulla terra giocandoci uno scontro da dentro fuori con il Lecce. Considerando che le squadre più blasonate utilizzano queste partite per far giocare le seconde linee. Fermo restando che loro si sono mangiati un sacco di gol e noi abbiamo fatto un tiro in porta. Lo spiraglio è nell’atteggiamento del secondo tempo anche se le due punte mi sembrano un miraggio nelle idee di Prandelli, lo ha fatto capire in conferenza stampa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ritornodifiamna - 1 settimana fa

      Ma che discorsi fai??!!!
      Era l’unico obbiettivo di vittoria che avevamo!
      Siamo scesi con Esseryc!!
      Stai scherzando?
      Ma che tifosi siete! Io non mi ritrovo più!!!! Roba da Salerno!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio.godiol_884 - 1 settimana fa

        O non hai capito quello che ho scritto….o non ho capito io quello che hai scritto tu.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy