Le pagelle del giorno dopo: la carica di Rocco e un bentornato a Franck

I giudizi a mente serena di Luca Calamai in esclusiva per Violanews.com

di Luca Calamai
luca-calamai

10 a Rocco che prima della partita ha parlato alla squadra. Avevamo invocato la presenza del patron anche da lontano. Il suo invito a lottare è stato raccolto. La Fiorentina almeno sul piano dell’impegno non ha tradito.

9 a Ribery. Questo è il Franck che amiamo. Quello di cui abbiamo bisogno. Forse l’unico che ci può salvare. Facciamogli sentire il calore di Firenze ogni volta che lo incontriamo.

8 a Amrabat. Finalmente ci hanno restituito quello di Verona. Quello che vale per due. Quello che sradica i palloni. Ora teniamocelo stretto.

7 a Vlahovic che dopo il gol su rigore è andato ad abbracciare Prandelli. Dusan mi è piaciuto più per questo gesto di riconoscenza (vedi foto sotto) nei confronti di un tecnico che lo sta aiutando che per la sua partita. Comunque sufficiente.

6 al ritorno alla difesa a tre. Iachini lo aveva capito che era l’unico progetto tattico per tenere in piedi questa squadra. Prandelli ha avuto l’umiltà di capire che doveva copiare Beppe.

5 a una classifica che spaventa ogni partita di più.

4 a Castrovilli che è sparito. Mi garantiscono che il ragazzo ha la testa giusta e lavora con grande impegno. Certo, quanto pesa la maglia numero 10.

3 quando penso che abbiamo trattato per anni Berardi, Locatelli, e Boga e poi dal Sassuolo abbiamo preso Lirola e Duncan.

2 Un giorno qualcuno mi spiegherà cosa ha combinato Cutrone per non avere mai la fiducia dei suoi allenatori.

1 alla sfida tra Gasperini e Chiesa che si è riaccesa per un rigore dubbio in Juve-Atalanta. Stavolta non facciamo il tifo per nessuno

0 al Verona che ha perso in casa contro la Samp e sabato verrà al Franchi ancora più arrabbiato.

P.s. 10 alle ragazze della Fiorentina che battendo per 1 a 0 lo Slavia Praga sono andate avanti in Champions. Gol della solita Sabatino. L’avessero i maschi un bomber così.

GERMOGLI PH: 16 DICEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SASSUOLO NELLA FOTO GOL VLAHOVIC ESULTANZA
15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bottegaio - 1 mese fa

    Chissà se la mente serena del grandissimo Calamai, a proposito vorrei un meme della faccia di Giovanni Galli ogni volta che Calamai esterna le sue serenità, ha pensato a Rocco a come devono essergli girate vedendo la squadra giocare alla Iachini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Etrusco - 1 mese fa

    Prandelli essendo un grande allenatore ha prima provato gli schemi che riteneva più utili per esprimere gioco, poi capito che dalle rape il sangue non sòrte, è tornato indietro. D”altra parte siamo una squadra da 5 difensori e quello è, soprattutto positivo il fatto che il pareggio alla fine ci è stato pure stretto qui di avanti così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 1 mese fa

      Io vedo peluso e chiriches ad impostare l’azione del Sassuolo. Sono i loro giocatori con più passaggi. Hanno buoni giocatori ma nessuna stella che fa la differenza. Vengono in casa nostra a fare 577 passaggi col 91% di riusciti mentre noi 230 col 76 di riusciti. E noi abbiamo tutti nazionali. Siamo certi che giocare da neopromossa sia il modo per venirne fuori? Che ci dobbiamo difendere in casa nostra? Sento che abbiamo giocato bene e poi ricordo delle vecchie fiorentina, probabilmente mi sono abituato troppo bene ma mi pare che il nostro motore, seppur incompleto, potrebbe girare ad altre velocità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Etrusco - 1 mese fa

        Prandelli in un mese ha cambiato più volte schemi e cosa abbiamo guadagnato? Nulla, quindi Comprendo la tua delusione che è pure la mia ma il gioco da fare se non vogliamo perdere per strada altri non so quanti punti, è tornare ad una squadra che si difende e sa fare le ripartenze. Poi se Pradè sarà bravo col mercato di gennaio, potremo tentare di cambiare assetto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bianco - 1 mese fa

    Nessun giornalista e questa la ritengo una cosa grave nella disamina della partita ha fatto notare che il Sassuolo ha giocato il venerdì mentre la Fiorentina la domenica cosa di non di poco conto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. iG - 1 mese fa

    2 Un giorno qualcuno mi spiegherà cosa ha combinato Cutrone per non avere mai la fiducia dei suoi allenatori.

    XHE QUANDOE’ ENTRATO IN CAMPO NON L’ HA MAI VISTA …NEMMENO DA LONTANO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massy73 - 1 mese fa

      Senza i suoi 4 gol dopo il lockdown avremmo rischiato la retrocessione fino alla fine

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nicco - 1 mese fa

    Iachini è l’unico modulo che conosce la difesa a 3 e’ ben diverso anzi a 5, hai rotto i coglioni con questo iachini lo nomini sempre ovunque tu scrivi o tu parli , basta!!!!!!! È il passato ( per fortuna )nn conta più niente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. woyzeck - 1 mese fa

    La partita di Vlahovic senza rigore era stata la stessa partita inutile di sempre, ma qualcuno vuole per forza vedere cose che non esistono…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mazinga z - 1 mese fa

      Pensa se lo sbagliava………

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mannuccigabriele7_14377276 - 1 mese fa

      Certo non è van basten ma dire che ieri sera ha giocato bene solo per il rigore è ingiusto ed in malafede.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. NJ Warrior - 1 mese fa

      Non lo dico da ora….ma da almeno 1 anno. Il ragazzo non e’ quel fuoriclasse che tutti credono. Non lo vedo incisivo sotto porta ed anche se i palloni, ad onor del vero, non arrivano come dovrebbero, le occasioni che ha raramente le sfrutta. Non mi piacciono neanche i suoi movimenti senza palla. Pero’ e’ il tipico giocatore che quando fa gol una volta ogni 8 partite lo osannano tutti.
      Mi dispiace perche’ mi sta anche simpatico.
      Un altro che non sboccera’ mai e’ Tonali; giocatore normalissino…niente di piu’. Io non so proprio cosa ci vedono in questo ragazzo.
      L’unico, ma proprio l’unico che credo abbia qualita’ da vendere e’ Sottil…meglio di Chiesa (anche questo lo dico da 2 anni).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rissofiorentino - 1 mese fa

    TIFOSI
    L’unico 10 spetta solo ai tifosi.
    Anni a soffrire in un limbo.
    Anni ad ascoltare telecronache o a vedere partite inutili come il giovedì pomeriggio.
    Anni a sentire gli sfottò a scuola, in ufficio,al bar.
    Anni di promesse.
    Anni di gioventù smarrita nell’attesa.
    Anni di parole e lacrime ingoiate in silenzio.
    Anni di padri che morivano senza una vittoria che si sciogliesse in un abbraccio con il figlio.
    Anni di sogni.
    Anni di classifiche grigie come il cielo in quei giorni di tramontana che viene giù da Fiesole.
    Anni di speranze scivolate via come gli anni, come gli amori.
    Firenze merita 10. Solo Firenze e i suoi tifosi.
    Onore al popolo viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Horsenoname - 1 mese fa

      Non potevi dire cose più belle e sagge , solo il popolo viola e Firenze meritano il 10 , 51 anni ad agognare con dignità l’urlo della vittoria , anni e anni ad illuderci che sarebbe stato l’anno buono , anni ed anni ad illuderci che chi stava al timone , amava questa maglia e questa città quanto chi ci è nato e ci vive da sempre . Rassegnati forse , Domi mai , perchè il fiorentino non si doma , a chi sona le proprie trombe , noi da secoli rispondiamo suonando le nostre campane , per questo ogni piccolo traguardo raggiunto quì ha un sapore talmente dolce che nessuno lo ha mai provato da nessun altra parte , grazie a te di amare così la città più bella della galassia ed il suo popolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Masai - 1 mese fa

    e come sempre….. -3 a pradé!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy