La Primavera di domani: Edoardo Pierozzi

La Primavera di domani: Edoardo Pierozzi

Continua la nostra rubrica da Moena, dove vi presentiamo i migliori prospetti della Fiorentina di domani

di Iacopo Nathan

Tra i tanti giovani che si stanno mettendo in mostra in questa seconda parte di ritiro, uno dei prospetti più interessanti è sicuramente Edoardo Pierozzi. Gemello di Niccolò, il classe ’01 è probabilmente uno dei migliori giocatori a disposizione di Emiliano Bigica, capace di unire grande forza fisica a una discreta intelligenza tattica. Principalmente terzino destro, è dotato di grande spinta e ha anche posizione difensiva.

Il difensore esterno, la scorsa stagione ha collezionato già 14 presenze con la Primavera di Bigica, entrato nel giro della nazionale Under 18, mentre con i pari età ha giocato venticinque partite, mettendo anche a segno 3 gol. Durante la seconda settimana di Moena, il ragazzo sta guadagnando ancora maggiori consensi, lavorando duramente nelle sessioni di allenamento e facendosi sempre trovare pronto nelle amichevoli, anche contro avversari di buon livello.

Nella gara contro il Bari, il terzino è stato uno dei migliori in campo, insieme a Marozzi con il quale ha diviso la corsia destra. Nonostante gli avversari esperti, il giovane terzino è stato una spina costante nel fianco dei pugliesi, facendosi sempre trovare pronto in chiusura, oltre ad innescare puntualmente l’attacco viola. Nel calcio di oggi è sempre più difficile trovare dei terzini capaci di fare ottimamente le due fasi, ed è per questo che difficilmente Bigica farà a meno di Pierozzi.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 4 mesi fa

    Speriamo non sia un Venuti bis.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy