Ds Crotone a VN: “Berna, Fiorentina o altrove: adesso conta solo giocare”

Ds Crotone a VN: “Berna, Fiorentina o altrove: adesso conta solo giocare”

“Federico deve avere un ruolo fondamentale. Zanon? Ci piace molto. Beleck? Ragazzo particolare…”

di Redazione VN

Giuseppe Ursino, Direttore Sportivo del Crotone, conosce molto bene Federico Bernardeschi per averlo avuto in Calabria nella stagione 2013-2014. Violanews.com lo ha contattato in esclusiva per parlare del futuro del ragazzo ma anche di altri giovani viola.

 

Direttore, è vero che state seguendo Zanon, esterno della Primavera viola?

E’ un calciatore molto interessante, prima ci dobbiamo concentrare sul mercato in uscita e poi rinforzeremo la rosa. Sicuramente Zanon ha ottime prospettive e a noi piace.

 

A Firenze c’è Bernardeschi che con voi ha disputato una stagione eccezionale ma che al momento non sembra intenzionato a rinnovare con la Fiorentina…

Sono scelte personali, posso dire che con me si è sempre comportato da professionista. Ha fatto un grande campionato che gli ha aperto le porte della Serie A. Lo scorso anno è stato infortunato a lungo quindi adesso deve pensare solo a giocare con continuità, al di là della maglia che indosserà. Federico ha enormi qualità, lo paragono sempre a Berardi del Sassuolo. Può fare una carriera egregia ma deve avere spazio e fiducia. Firenze è la piazza giusta per lui però deve essere considerato importante.

 

Ci racconta qualcosa anche di Steve Leo Beleck, attaccante di proprietà viola che a gennaio avete ceduto?

All’inizio di questa stagione aveva spazio ed era anche riuscito a segnare. Alcuni guai fisici lo hanno tenuto fuori e poi quando si è rimesso in forma il mister ha puntato su altri. E’ un ragazzo un po’ particolare, si è stranito per questo motivo e dopo solo tre mesi ha lasciato il Crotone.

 

STEFANO ROSSI

Twitter @Violanews

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy