Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

L'esclusiva

Bressan a VN: “Con la Fiorentina in Champions non ci sarà un caso Vlahovic”

27 May 2001: Mauro Bressan of Fiorentina in action during the Serie A 30th Round League match between Fiortentina and Atalanta played at the Artemio Franchi Stadium Florence. DIGITAL CAMERA. Alessandro Rossini / SESTINI / GRAZIA NERI.  Mandatory Credit:Allsport UK/ALLSPORT

L'ex centrocampista della Fiorentina sicuro: "Con una squadra in lotta per il vertice non ci sarà più una situazione come quella di Dusan. Serve tempo"

Vincenzo Pennisi

La Fiorentina prosegue spedita la propria crescita, in un percorso che magari, come l'ex centrocampista viola Mauro Bressan ha rivelato a ViolaNews, "può portare questa squadra a giocare la Champions e lottare per il vertice" nel giro di qualche anno.

Una Fiorentina decisamente cresciuta. Ti sorprende?

Ora sta imparando a vincere anche in trasferta, ma la Fiorentina è dall'inizio dell'anno che fa sempre la partita contro tutti. Perdeva qualcosa nei secondi tempi, ora invece ha trovato una realtà diversa. Per tanti giocatori lottare per l'alta classifica e abituarsi a stare lì è una cosa nuova e serve abitudine

Cosa ti colpisce di Italiano?

La serenità e le competenze che trasmette ai suoi calciatori, trasmette una carica incredibile ai calciatori. E' un valore aggiunto certamente che sta velocizzando la crescita della Fiorentina

Mentre Vlahovic continua a segnare...

La maturità che ha questo ragazzo è impressionante. La situazione contrattuale complicata poteva scalfirlo ma ha dimostrato che la cosa non lo ha intaccato. Ha retto alla grande questo urto, sta dimostrando di essere da grande squadra che mi auguro possa essere la Fiorentina nel giro di qualche anno. Così facendo il Vlahovic di turno vorrà restare a Firenze magari in una squadra che gioca la Champions e lotta per il vertice

Di che obiettivi si può parlare?

Adesso è importante fare un passo alla volta, il campionato è affascinante. Certo c'è che la Fiorentina sta crescendo a vista d'occhio e il futuro è dalla sua parte