Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

esclusive

Biraghi, capitano nostro capitano

GERMOGLI PH: 11 DICEMBRE 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SALERNITANA NELLA FOTO BIRAGHI

Cristiano Biraghi è stato fondamentale in questa prima parte di campionato. Il Capitano di cui Firenze e la Fiorentina avevano bisogno.

Filippo Angelo Porta

Grinta, cuore e passione. In poche parole leadership. Capitano si nasce; è forse per quella tranquillità che trasmetti ai compagni, è forse per la tua capacità di prendere la decisione giusta al momento giusto. Capitano ti senti chiamare fin da piccolo: alle prime partite in cortile, passando poi a quelle di campionato. Dai pulcini alla prima squadra. Un carisma che ti trasporta durante ogni giocata. Lo spogliatoio ti riconosce quale sua guida: la responsabilità è quindi tanta. Non è scontato essere un Capitano: pardon, essere il Capitano! Sì, perché non è mai una figura generica, ma un ruolo specifico. Ecco perché "il" Capitano.

Firenze è così: non ti coccola, ma ha bisogno del suo Capitano. Ha bisogno della sua guida. Senza, si sente persa. O meglio, si sentiva persa. Perché lo ha trovato, di nuovo. Si chiama Cristiano, di cognome Biraghi. E' nato il 1 settembre 1992, a Cernusco sul Naviglio, nell'hinterland milanese. I primi calci a un pallone, con l'A.C. Carugate e l'esordio tra i grandi con l'Inter, in una partita di Champions (il 24 novembre 2010, a 18 anni, in Inter-Twente). E' l'Inter del post-Triplete. Quanti campioni da cui prendere esempio, quanto carisma da respirare, quanta leadership da cui imparare.

Firenze e la Fiorentina arrivano 7 anni dopo. Non è stato un amore a prima vista. C'è voluto del tempo. E' normale, soprattutto in una piazza così complicata ed esigente. Ora, però, lo possiamo dire: ti sei preso la squadra, ma soprattutto la città e i suoi tifosi. Lo hai fatto con tanta passione, dedizione e determinazione. Te lo sei meritato. Anzi, te la sei meritata: quella fascia al braccio è tutta tua. Dai pulcini, alla prima squadra. Fino ad oggi e per molte partite ancora. Cristiano Biraghi, capitano nostro capitano.

tutte le notizie di