Battistini a VN: “Mati alla svolta della sua carriera”. E il rinnovo è pronto

Battistini a VN: “Mati alla svolta della sua carriera”. E il rinnovo è pronto

Il cileno firmerà fino al 2018. L’agente Fifa: “Ora è un giocatore completo. La vittoria in Copa America…”

di Redazione VN

Mati Fernandez sempre più decisivo e sempre più al centro del progetto Fiorentina. Il cileno si è imposto anche in campo internazionale, grazie alla vittoria in Copa America contro l’Argentina. Suo il primo rigore, che ha dato il via alla vittoria storica: pallone sotto la traversa, in alto a sinistra, con un destro potentissimo. Adesso, come riporta anche il Corriere dello Sport-Stadio, è tempo di rinnovo: il contratto, attualmente in scadenza nel giugno 2016, verrà prolungato fino al 2018 con relativo ritocco dell’ingaggio, che attualmente oscilla intorno agli ottocentomila euro netti l’anno.

Cosa manca a Mati per l’ultimo salto di qualità? Violanews.com lo ha chiesto a chi lo conosce bene, l’agente Fifa Graziano Battistini che ha rilasciato queste dichiarazioni: “Mati è praticamente un giocatore completo, un centrocampista che recupera tanti palloni e può davvero mettere in difficoltà gli avversari. La vittoria in Copa America gli ha dato ancora più forza”. La Fiorentina, dunque, fa bene a non lasciarselo scappare: “Sta facendo l’ultimo salto di qualità, questa può essere la stagione della svolta. Mati è cresciuto tanto grazie alla Fiorentina, ha raggiunto un equilibrio psicologico e fisicamente sta bene. E’ nel pieno della maturità, può dare ancora tanto al calcio italiano e a Firenze. Se deve migliorare a livello realizzativo? Deve soltanto arrivare ad essere pienamente cosciente delle sue possibilità, così facendo troverà anche qualche gol in più. Mati sta terminando questo percorso”.

 

 

NICCOLO’ GRAMIGNI

Twitter @NiccoGramigni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy