comparazione quote

Fiorentina-Bologna: ecco le migliori quote

Fiorentina-Bologna: ecco le migliori quote

Fiorentina - Bologna, l’analisi quote di OddsChecker: Viola super favoriti, l’ultima sconfitta quasi 10 anni fa!

Redazione VN

Fiorentina e Bologna sono pronte a sfidarsi il 13 marzo alle 12.30 nel match valido per la ventinovesima giornata di Serie A. Entrambe hanno collezionato un punto nell’ultimo turno di campionato: i padroni di casa non sono andati oltre l’1-1 col Verona, gli ospiti non hanno subito né siglato goal nella sfida al Dall’Ara col Torino. Il duello di domenica mette in palio punti fondamentali per la squadra di Italiano, che non vuole rinunciare al sogno Europa. Davanti a sé, tuttavia, troverà la formazione di Mihajlovic che, in dodicesima posizione a quota 33 in classifica, è alla ricerca di vittorie e continuità per raggiungere quanto prima la quota salvezza.


GLI ULTIMI RISULTATI – Nel girone d’andata, la Fiorentina ha collezionato 32 punti in 19 partite (in media 1.68 a match). Di poco inferiore il trend di cui s’è resa protagonista nella seconda fase della stagione (11 punti in 8 gare, in media 1.38 a partita). Dall’altra parte, il Bologna ha pareggiato le ultime due sfide di campionato contro Salernitana e Torino: per i rossoblù non arrivano tre X di fila da gennaio 2021. Il pari è il secondo risultato in termini di “fattibilità” per i bookie dopo la vittoria della squadra di casa (25% di probabilità per Snai). A proposito delle trasferte, infine, gli emiliani hanno perso 3 delle ultime 4 gare esterne in Serie A (Lazio, Verona e Cagliari). Precedentemente, al contrario, erano arrivati 3 successi su 4 sfide totali lontano dal Dall’Ara (Sassuolo, Spezia e Sampdoria). Concludendo il discorso dei Viola, dopo le ottime risposte arrivate con l’Atalanta, la squadra ha perso punti preziosi col Sassuolo in trasferta e col Verona al Franchi.

I PRECEDENTI – Fiorentina e Bologna si sfideranno domenica pomeriggio per la 140esima volta in Serie A (la settantesima se si considerano solamente le gare giocate al Franchi). Il bilancio totale pende a favore dei toscani, usciti vittoriosi da 55 incontri contro i 38 degli ospiti, 46 i pareggi. Tuttavia, i numeri vanno ancora più incontro alla squadra di Italiano se si analizzano i 38 match giocati in casa e conclusi con il loro trionfo (solo 13 le sconfitte). Dalla stagione 2013/14 in avanti, la Fiorentina vanta un’imbattibilità nelle gare contro il Bologna in Serie A: 9 vittorie, 6 pareggi. I rossoblù sono l’unica formazione, tra quelle affrontate almeno sette volte nel periodo, contro cui i Viola non hanno mai perso. Nelle ultime nove gare casalinghe contro gli emiliani, infine, la Fiorentina ha subito solo un goal. Un traguardo difficilmente raggiungibile - sottolinea OddsChecker - se si pensa che dal 2011/12 nessun club ha ottenuto più clean sheet interni contro una singola avversaria in campionato. 

LE QUOTE – Secondo le rilevazioni di OddsChecker, Fiorentina – Bologna è destinata a essere una sfida tutt’altro che equilibrata. La squadra di casa è favorita, e la forbice tra il segno 1 e il 2 è particolarmente ampia. La vittoria di Italiano si attesta al 60% di probabilità, contro il 19% per il successo degli emiliani. Nonostante la discreta differenza in classifica e le statistiche, tutte dalla parte della Fiorentina, gli operatori ritengono che nessuna delle due squadre rimarrà a secco di reti. In questo senso, il Gol vanta una percentuale del 59.9% contro il 47.6% del No Gol. I bookie si aspettano inoltre che, nel corso dei 90’, possano arrivare almeno tre goal: l’Over 2.5 è in vantaggio rispetto alla quota opposta, quella dell’Under 2.5 (57.8% contro 50%). Interessante, infine, considerare il mercato “marcatore”. Dal suo arrivo a Firenze, solo Immobile e Abraham hanno segnato più di Piatek: un suo goal in apertura del match ha il 22% di probabilità di verificarsi (per il Bologna, Orsolini ha solo il 9.1%).

tutte le notizie di