VN – Sempre viva l’opzione Piatek. Ma la Fiorentina ha un grande ostacolo interno

L’entourage di Piatek spinge per l’approdo a Firenze, ma prima deve liberarsi un posto in attacco

di Nicolò Schira
Piatek

La Fiorentina sta lavorando seriamente anche per cercare di rinforzare l’attacco e in tal senso una delle opzioni primarie è rappresentata da Kris Piatek che in Italia gradirebbe molto la Fiorentina, dove ritroverebbe Kouamè con cui ha formato una coppia eccezionale nella prima stagione italiana dell’attaccante polacco.

Sia il giocatore che i fratelli Giuffrida, agenti di Piatek, stanno portando avanti con forza la trattativa cercando di forzare la mano con i tedeschi dell’Hertha Berlino, ma il vero ostacolo è rappresentato dal numero degli attaccanti attualmente in rosa: se non dovesse partire uno fra Vlahovic e Cutrone le porte fiorentine per Piatek resterebbero ovviamente chiuse.

 

Piatek
Photo by Maja Hitij/Bongarts/Getty Images

Scopri tutte le caratteristiche tecniche e la carriera di Piatek con la scheda di Tuttialenti

Tutte le notizie del calciomercato della Fiorentina

 

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dallapadella - 4 settimane fa

    Tutta responsabilità di Iachini se arriva..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. simuan - 4 settimane fa

    …state boni con questo…l’e’ tre anni che non struscia un pallone…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sblinda - 4 settimane fa

    Se Iachini vuole Piatek è giusto venga preso. Domani coppia Vlahovic Cutrone e ci renderemo conto di come siamo messi davanti. Con tutto l’affetto lo scorso anno sono andati male e quest’anno ci ripresentiamo con lo stesso gruppo in avanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ritornodifiamna - 4 settimane fa

    Preferisco Piatek come scommessa, che Vlahovic.

    Se poi volete continuare con i giovani va bene. Ma non aspettiamoci troppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 4 settimane fa

      Se devo spendere 30 milioni come scommessa preferisco Kouamé. Di gente che sta ancora svernando a Firenze ne abbiamo tanta. Se bruciamo 30 milioni rischiamo di rovinarci il mercato futuro. Vuoi spendere soldi? Allora cerca di convincere Milik, altro che Piatek. Ma lo avete mai visto giocare? Se questo non butta il pallone dentro è dannoso per la squadra. Giochi costantemente uno in meno. In Germania l’Herta lo mette in campo sperando che con qualche gol convinca qualche squadra ma puntualmente non butta un pallone dentro. E l’Herta di gol ne ha fatti 5 in 2 partite.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FrancoH - 4 settimane fa

    Firenze calcisticamente è una piazza non per calciatori sensibili, che non si deprimono, che lottano anche se criticati pesantemente come è abitudine fare giornalmente. Quindi Piatek sarebbe una catastrofe psicologica, così come Vlahovic, mentre Kouamé si adatta bene, Cutrone così così. Questo perché è una piazza psicologicamente difficilissima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mannuccigabriele7_14377276 - 4 settimane fa

    Piatek è un pacco assoluto ragazzi.tremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. MolisanoViola - 4 settimane fa

    Io manderei via Cutrone, non per altro per non pagare quei 18 milioni di riscatto obbligatorio se arriva al numero di partite stabilite, Vlahovic, ha bisogno lo stesso di giocare e lo manderei in prestito, prenderei al suo posto Quagliarella

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 4 settimane fa

      Tocca vedere se puoi evitare il riscatto. Non si è capito…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Axel - 4 settimane fa

    Se deve arrivare Piatek spero che Vlahovic non trovi una squadra che lo prenda. Che ce ne facciamo di Piatek che non è in grado di segnare nemmeno nel campionato tedesco e che se non segna è totalmente inutile in campo perché non partecipa per nulla alla manovra? Ma le guardano le partite per decidere di spendere quasi 30 milioni per kalinic 2? E kalinic almeno in campo corre…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mcweb - 4 settimane fa

      Come ho detto è una scommessa e personalmente di scommesse sarei già stufo. Altro problema: RIBERY. Grande campione e giocatore ma domani sarà difficile che scenda in campo. Giocatori come lui andrebbero centellinati perché l’età incalza e non si può spremerli per tutta la stagione. Altro problema.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ritornodifiamna - 4 settimane fa

      A Genova ha fatto una grande esperienza con Kouame.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Axel - 4 settimane fa

        Pure Kilinic fece due ottime annate a Firenze. Spenderesti 30 milioni per uno che forse potrebbe ritornare a segnare?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BlandoTifoso - 4 settimane fa

        Si ma sono 6Mesi buoni, e 2 anni e mezzo di tristezza assoluta. Eviterei di spendere 30 milioni. Per uno che non segna e non è neanche utile alla squadra.. allora ne spendo 18 per Cutrone non segna neanche lui ma almeno si spacca il culo per la squadra..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. mcweb - 4 settimane fa

    Una scommessa… può andare bene o male…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy