Veretout: la Roma non vuole partecipare ad aste

Veretout: la Roma non vuole partecipare ad aste

La prossima settimana l’incontro tra Rome e Fiorentina per Veretout

di Redazione VN

La Gazzetta dello Sport si concentra su Jordan Veretout. Prima del weekend, il Milan ha alzato l’offerta: 16 milioni più due di bonus. La prossima settimana la Fiorentina si vedrà con la Roma. I giallorossi hanno lo stesso obiettivo ma non intendono partecipare ad aste: si presenteranno all’incontro senza mettere in conto ulteriori rilanci. Resta però un ultimo ostacolo sulla strada per Milano: l’offerta in denaro è sempre più consistente ma per arrivare al prezzo pieno il Milan conta ancora di inserire Biglia come parziale contropartita. Parziale anche per i rossoneri: Lucas libererebbe un posto a centrocampo ma il club dovrebbe contribuire al pagamento dell’ingaggio. La possibilità non convince la Fiorentina che cerca un leader di centrocampo con idee ed esperienza e che nel ruolo pensa ancora a De Rossi.

Veretout ha scelto il Milan, manca l’accordo fra le società

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele C. - 3 giorni fa

    Non c’è nessuna asta. Per Manolas volevano 35 e dopo varie offerte rifiutate hanno preso 35. Perchè se la Fiorentina per Veretout chiede giustamente 25 tutti vogliono darle molto meno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giglio68 - 3 giorni fa

      Semplice, perché il giocstore effettivamente vale 20 milioni e poi fa pure i capricci per andare via…. se vedi per pezzella, che non si lamenta, la Fiorentina ha fissato il prezzo a 25 milioni. Il bilan a sua volta non rilancia perché non ci sono margini di trattativa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il Viola di Gallipoli - 3 giorni fa

      Esatto, l’asta parte quando si supera il valore della richiesta iniziale.
      In questo caso vogliono pagarci con i bruscolini!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy