Sulle ali del mercato: tra gli esterni Lirola è l’unica certezza

Sulle ali del mercato: tra gli esterni Lirola è l’unica certezza

La Fiorentina si muove per rinforzare gli esterni: dubbi su Dalbert, piace Izzo

di Redazione VN
Pol Lirola Fiorentina

Oltre che un attaccante e un regista, la Fiorentina cerca degli esterni per la prossima stagione. Pol Lirola ha vissuto una stagione di troppi bassi e pochi alti, ma Iachini si fida dello spagnolo. Tocca a lui ripagare un investimento da oltre 12 milioni.

Sono attese, però, novità. Piace Armando Izzo del Torino (SCHEDA), le cui possibilità di restare in granata sono diminuite dopo l’arrivo di Ricardo Rodriguez dal Milan.

Su Dalbert, invece, la Fiorentina pare intenzionata a cambiare. Troppo discontinuo nel finale di stagione per garantirsi la conferma. Tra oggi e domani Fiorentina e Inter, inoltre, si confronteranno per discutere del futuro di Biraghi che potrebbe proseguire l’avventura a Milano.

Venuti potrebbe finire in prestito, mentre Igor è una delle prime alternative difensive. In ogni caso la Fiorentina è intenzionato a rivedere lo scacchiere anche in ottica offensiva. Lo scrive il Corriere Fiorentino.
TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO SULLA FIORENTINA

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 3 settimane fa

    A sto punto però liberiamoci anche di Terzic vendendolo, possibile che dobbiamo tenere i giovani solo per rovinarli in panchina e far giocare titolari i prestiti bolliti di altre squadre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    Forse non vi capisco niente ma voglio vedere anche quest’anno Lirola che, penso, faccia il salto di qualità se gli mettono accanto dei giocatori validi. Purtroppo, con Iachini, non giocherà mai nel suo ruolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dallapadella - 3 settimane fa

    Igor prima del lockdown ha fornito buone prestazioni, per me è un possibile titolare mentre Dalbert ha dei limiti ormai evidenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy