Simeone al passo di addio: è sfida fra Cagliari e Sampdoria per lui

Simeone al passo di addio: è sfida fra Cagliari e Sampdoria per lui

Due squadra su Simeone che saluterà la Fiorentina

di Redazione VN

Giovanni Simeone lascerà la Fiorentina, è conteso da Cagliari e Sampdoria. I rossoblù lo vorrebbero per compensare il mancato arrivo di Defrel. Il Cholito però non sembra convinto della destinazione. In ballo c’è anche la Sampdoria: al Genoa è da poco andato Saponara, se l’affare dovesse concretizzarsi nel prossimo derby della Lanterna ci sarebbero entrambi con un passato nella squadra avversaria. Lo scrive Il Corriere dello Sport.
****************
CLICCA PER LEGGERE:
– TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLA FIORENTINA

– RISULTATI DELLE AMICHEVOLI ESTIVE DELLA FIORENTINA

 

 

Coppa Italia: Fiorentina e Montella, Berlusconi e l’ex Brocchi per l’esordio

Chiesa, controsorpasso Inter: 70 milioni per bruciare la Juventus. Ma resta un altro anno a Firenze

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. il tromba - 2 mesi fa

    vai a cagliari vai….vedrai li te pettinano le penne maestre…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. simuan - 2 mesi fa

    …Ilicic e’ stato contestato per il carattere non per la tecnica che possiamo definire tranquillamente stellare se paragonata a quella di Simeone…che e’ inesistente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. guxmix - 2 mesi fa

    Non proprio gli stessi commenti..Ilicic grandissima tecnica e poca applicazione mentale anche per periodo psicologico difficile a livello personale
    Simeone grandissima abnegazione e volontà ma tecnica rivedibile…anzi mai vista..e a livello psicologico e personale non credo abbia mai avuto problemi data l’agiatezza nella quale ha sempre convissuto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 2 mesi fa

    Ilicic 2

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. IlSommoPoeta - 2 mesi fa

    Gli stessi commenti che facevate su Ilicic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 2 mesi fa

      Mai sopportato lo sloveno come del resto i leccavalle.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Etrusco - 2 mesi fa

    Attaccante scarso che deve la sua fortuna al suo predecessore con stesso cognome che lo ha riempito di soldi e possibilità varie, poi una volta messo alla prova si è scoperto che sarebbe stato forse accettabile ma come mediano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kewell - 2 mesi fa

    Giocatore che si è dimostrato debole soprattutto mentalmente… dopo il gesto del dito davanti alla bocca fatto alla fiesole per aver segnato 1 gol dopo 3 mesi e poi aver concluso la stagione con un bottino di gol scarsissimo, questo alla prima occasione, segna un gollettino in una amichevole estiva e si permette di esultare indicando il proprio nome: non è normale!
    Forse voleva dire “è grazie a questo cognome che sono in serie A, scusate” allora mi sta anche bene…
    il suo tempo a Firenze è finito, vada da un’altra parte dove speriamo faccia bene così da poterlo vendere a buon prezzo il prossimo anno. Non ci mancherai Bideone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. guxmix - 2 mesi fa

    Immagino sarà un duello all’ultimo sangue…a suon di milioni esenza esclusione di colpi bassi e scorrettezze pur di accaparrarsi i servigi del Cholito..
    PURCHÉ SE LO PRENDANO E ALLA SVELTA!!FA PURE IL POLEMICO PER UN GOLLETTO IN AMICHEVOLE..ne avesse fatti mezzi di quelli che ha sbagliato solo davanti al portiere in questi due anni…vai caro..vai dal babbino e fatti trovare un’altra compagime adatta alle tue straordinarie doti tecniche..
    Vai!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy