Rebic, la Fiorentina si sfrega le mani: accordo Eintracht-Milan ad un passo

Rebic, la Fiorentina si sfrega le mani: accordo Eintracht-Milan ad un passo

Il club di Francoforte verserà la metà del prezzo del cartellino del croato nelle casse della Fiorentina

di Redazione VN
Rebic-Pezzella

Da tempo il Milan ha trovato un accordo con Rebic per l’ingaggio delle prossime stagioni: ora, si legge sulla Gazzetta dello Sport in edicola oggi, siamo ai dettagli per perfezionare l’operazione con l’Eintracht Francoforte. Al momento non trapelano cifre sicure, ma la certezza è che l’affare sia in dirittura d’arrivo. Nell’arco di un paio di giorni, forse anche meno. Con la Fiorentina spettatrice interessata, dal momento che l’Eintracht dovrà versare ai viola metà dell’incasso per il croato in virtù di un vecchio accordo.
-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

 

Il Genoa punta Cutrone: la Fiorentina potrebbe girare il prestito al Grifone

24 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. aitutaki1 - 2 settimane fa

    Rebic in prestito biennale (9 Milioni annui) con obbligo di riscatto a 6

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kewell - 2 settimane fa

    18 commenti su un articolo che riguarda il Milan e l’Eintracht solo perché ci sono dei soldi che potrebbero arrivare alla Fiorentina… e via giù di complotti, tutti con la calcolatrice in mano.
    Ma fatela finita, 17 anni di ragionieri non sono facile da scordare ma tornate a concentrarvi sulla squadra e sui nostri giocatori!!! Anche perchè è inutile riscote 20 se poi ci compri 4 maxi olivera o 5 cristoforo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il Viola di Gallipoli - 2 settimane fa

    André Silva ceduto a 9 milioni (è ufficiale), non fa che pensare ad uno schifoso accordo.

    Considerando quella base, e che in realtà il valore del calciatore è di 24-25 milioni mentre quello di Rebic è di almeno 32, prevedo che quest’ultimo sarà venduto a meno di 20 milioni, probabilmente 18-19.

    Vediamo se ci prendo?
    Io, purtroppo, credo che sarà proprio così…

    Il Milan farà 3,7 milioni di minusvalenza ma ne risparmiaerà 6,9 di ammortamenti, quindi alla fine il bilancio sarà attivo e, nel comntempo, prenderanno Rebic a prezzo di saldo.

    Se ci andrà bene, ci arriveranno al massimo 8-9 milioni ovvero circa la metà di quello che ci spetterebbe.

    Direi che questo tipo di contratti andrebbe rivisto per evitare i soliti intrallazzi.
    Fino ad ora siamo sempre stati noi quelli ad essere fregati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Vado contro corrente e dico che o faranno una valutazione complessiva dell’operazione dando il giusto peso allo scambio dei giocatori in termini monetari oppure il Tas (non sarà il tribunale di Perugia a decidere!!!!) si manifesterà dietro ricorso della Fiorentina. A li Ello internazionale esiste un po’ più di credibilità o perlomeno spero che esista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I'Generale - 2 settimane fa

      Parli del TAS di Losanna?
      quello, per intenderci, che ha cancellato le sanzioni europee per il Milan prima (toh, guarda caso) e per in Manchester City poi???
      No, perchè credimi, sono un filino più preoccupato di prima se a decidere saranno loro……..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sblinda - 2 settimane fa

    Queste clausole sono buone solo nella teoria. Se abbiamo preso 4mln è già grasso che cola dato che poteva andare in scadenza.
    Se fosse una cifra alta, visto il procuratore che ha avrebbe significato qualche giochino per Milenkovic o Vlahovic.
    L’alternativa era la scadenza naturale con il prolungamento del prestito…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. I'Generale - 2 settimane fa

    Leggo in giro che Andre Silva, che faceva parte del doppio scambio di prestiti, è stato ceduto dal milan al francoforte per 9 milioni di euro…. dopo essere stato pagato 38 e col contratto in scadenza nel 2022! il pacchettino regalo è già stato imbastito per noi, purtroppo….. speriamo di sbagliarsi ma vedrai che alla fine……………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violaviola - 2 settimane fa

      No se così fosse il milan farebbe una minusvalenza, non credo sia così

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. I'Generale - 2 settimane fa

        Considera che il cartellino del giocatore è già parecchio ammortizzato… a bilancio adesso l,o hanno per circa per 15 milioni sui 38 iniziali… gli basterebbe fare due conti per risparmiare diversi soldarelli… stiamo parlando del milan, quelli che vanno in europa con qualche centinaio di milioni di debito, non so se mi spiego……………….. ricordi il TAS?? 🙁

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Violaviola - 2 settimane fa

    Bisogna vedere a quanto il milan ha ceduto silva al francoforte….. Attenzione i tedeschi ci stanno fregando. Metto le mani in avanti e lo dico subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. dallapadella - 2 settimane fa

    La valutazione a 40 mln era un desiderio del Francoforte, cui tutti hanno riso in faccia come tutti ridono ora di Chiesa a 70 milioni.
    Una valutazione ottimale sarebbe di 30 ma di fronte alla minaccia del “biscottino” penso che ci dovremmo augurare che non scenda sotto ai 20, beccando cioè 10 mln. Con la benedizione di Ramadani…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Conte Uguccione - 2 settimane fa

      Esattamente. 40 ml sono una follia per un attaccante coi suoi numeri, su, siamo seri!
      10 ml sarebbero già un cifra di cui essere contenti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Fantero - 2 settimane fa

    Era meglio averlo tenuto…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Midi - 2 settimane fa

      peccato che Rebic da noi era un pippone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. MolisanoViola - 2 settimane fa

    In questa operazione, ho una grande paura di imbroglio ai danni della Viola, il Francoforte, l’anno scorso valutava Rebic 40 milioni, dopo l’ottima stagione con il Milan la sua valutazione sarebbe dovuta come logico aumentare, ma pare che si parli di vendita sui 20 milioni, dico ai dirigenti Viola di vegliare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MolisanoViola - 2 settimane fa

      In un altro sito, si dice che in Germania, affermano che la vendita di Rebic sarebbe costata al Milan 9 milioni e di cui 4,5 andranno alla Fiorentina, se fosse confermato così, l’avremo preso in quel posto ancora una volta e i nostri dirigenti dormono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. I'Generale - 2 settimane fa

        Non è colpa dei nostri dirigenti attuali purtroppo, ma di quello che è stato fatto prima…. bastava aggiungere una clausula di salvaguardia per il prezzo! per esempio… si poteva mettere una postilla nella quale si diceva che la fiorentina poteva comunque riacquisirlo pagando la stessa cifra proposta da un’altra società.. un po’ come il diritto di prelazione epr i terreni agricoli da parte del confinante….
        Bastava questa e oggi potevi prenderti Rebic a 9 milioni e poi girarlo a chi volevi tu a 12/15/20……. vedrai che di giochini ne venivano fuori pochi……..
        Invece no, siccome si aveva furia di vendere (anche eprchè sui passaggi di proprietà c’erano belle commissioni da riscuotere come si è visto) e si è buttato lì un accordo alla speranza di Dio… e, se non tricordo male, “quella” dirigenza di accordi di questo tipo ne fece parecchi, anche regalandoli a zero i calciatori……..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ceruttigino - 2 settimane fa

    verrà venduto quasi a zero per aggirare le commissioni alla fiorentina. poi improvvisamente il milan comprerà un giocatore del francoforte a una cifra gonfiata. il tutto perfettamente legale. sveglia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Murcielago - 2 settimane fa

    Saranno quattro-cinque mani che ci si sfrega le mani per una possibile cessione di Rebic. A forza di sfregamenti le mani e le si son consumate. Oramai ci si sfrega i gomiti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Murcielago - 2 settimane fa

      quattro cinque anni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gerrone - 2 settimane fa

      non è mai stato venduto ora che devono monetizzare pagano , assegno circolare targato nonno conno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. I'Generale - 2 settimane fa

        è operativo a lecce, da quest’anno sapete dove andare a festeggiare per i pareggi di bilancio…..
        ps: rebic lo portò pradè, no corvino…….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Staffa - 2 settimane fa

    Speriamo un ci sia il solito biscottino stile atalanta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MolisanoViola - 2 settimane fa

      Di più!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy