Pedullà: “Speranze per Pjaca ancora vive. Con Corvino a Milano può muoversi qualcosa”

Pedullà: “Speranze per Pjaca ancora vive. Con Corvino a Milano può muoversi qualcosa”

Il direttore generale viola è a Milano. Pedullà: “Pasalic? Si sopravvive anche senza”

di Redazione VN

“Abbiamo parlato a lungo di Pasalic, poi sono subentrate situazioni diverse con l’inserimento dell’Atalanta. Credo che la Fiorentina possa sopravvivere anche senza Pasalic. L’Atalanta è una società che in questo momento può fare operazioni da 20 milioni, come è stato con Zapata, grazie alle tante plusvalenze che hanno fatto con Gagliardini, Caldara, Spinazzola, Cristante e compagnia”. Così Alfredo Pedullà a Radio Bruno Toscana aggiorna la situazione di mercato in chiave viola. “Grassi è un nome che la Fiorentina ha seguito a lungo, ma al momento non ci sono situazioni calde. Con Corvino a Milano le cose potrebbero cambiare in fretta. Pjaca? Molto dipenderà dal suo atteggiamento e dal fatto che arriveranno, oppure no, offerte alternative che soddisfino a pieno la Juve. Le speranze ci sono ancora. Defrel? Non ha le caratteristiche che cerca la Fiorentina, le avrebbe El Shaarawy ma i sondaggi con la Roma fatti ad inizio mercato erano stati respinti”. INTANTO HENDERSON SI E’ SVINCOLATO…

 

vnconsiglia1-e1510555251366

L’Udinese allo scoperto: “E’ vero, De Paul ha chiesto la cessione. Palla a Pradè”

Lucchesi: “Le ambizioni della Fiorentina sono cambiate. Tra DV e Firenze rapporto strano”

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. woyzeck - 1 anno fa

    Pedullà è l’acrobata della notizia, in ogni caso ha sempre ragione lui, sia che la notizia ci sia che non ci sia, sia che la realtà dica una cosa o il suo opposto… La Fiorentina, in linea purtroppo solo teorica, potrebbe divorarsi in un boccone la “ricchissima” Atalanta, visto che gli avarissimi proprietari viola surclasserebbero tranquillamente qualsiasi Percassi di turno e inoltre, se questi non avessero fatto un piccolissimo accantonamento di 50 milioncioni, potrebbe comunque spadroneggiare sul mercato anche senza l’intervento dei due Scrooge…. Ma la nostra è una raffinatissima squadra platonica, che non si mette certo a sporcarsi le mani per cose volgari come le vittorie, l’ambizione, la competitività e altre brutte cosacce di questo tipo… noi siamo i campioni del mondo del bilancio!….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MASSIMO DUBAI - 1 anno fa

    Ma Pjaca non aveva già l’accordo con la,Fiorentina? E la grande amicizia con il Procuratore? Si è spezzata sulle commissioni? Solo chiacchiere…Non ne azzecca una…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele - 1 anno fa

    scusate ma prendere chadli del belgio no? io prima del mondiale non lo conoscevo ma al mondiale ha fatto molto bene partendo riserva e conquistandosi il posto da titolare grazie alle prestazioni in campo segando due gol decisivi e facendo buoni cross e svariati assist, magari non sarà un fenomeno e non è neppure giovanissimo, nemmno vecchio ha 28 anni, però è un giocatore concreto che vede la porta, sa crossare bene e il suo lo fa sempre, gioca esterno sinistro d’attacco quindi proprio il ruolo in cui cerchiamo giocatori noi, gioca nel west bromwich albion che è retrocesso e quindi penso che sarebbe possibile prenderlo a una cifra inferiore ai 10 milioni, magari non come titolare ma come riserva secondo me potrebbe farci molto comodo, sicuramente più comodo delle scommesse di corvino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nisci - 1 anno fa

      10 milioni per chi non ha soldi sono troppi a noi serve assolutamente un centro tecnico dove far allenare bilancio positivo, fair play finanziario, plus valenza, parametro zero, giovane di belle speranze, scommessa del venerdì, fammi lo sconto ti prendo in prestito e ti pago fra 2 anni!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. riccard_748 - 1 anno fa

      Sonó daccordo….giocatore práctico ed efficace…..non sonó oscuro del prezzo…. sarebbe titolarissimo nella fiorentina, almeno quello visto al mondiale…comunque lo vedrei piu nel ruolo di biraghi….forse non adatto al gioco che vuol fare il mister…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Leonardo da Vinci - 1 anno fa

    ma fatevi passare questa fissa dell’Atalanta … e poi Zapata … Lo scorso anno, quando voci lo davano in arrivo al posto di Simeone, sembrava che non piacesse a nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele - 1 anno fa

      io personalmente non avrei mai speso 24 milioni per zapata secondo me sono soldi buttati via, certo mi fa incazzare che ancora non abbiamo preso nessuno ma questo non vuol dire che vorrei veder spendere soldi a caso, l’abbiamo già fatto e ancora abbiamo svariati bidoni di cui liberarci che almeno per fortuna abbiamo pagato poco, ci mancava solo di spendere 24 milioni per un’attaccante che arriva si e no in doppia cifra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Up The Violets - 1 anno fa

      Un po’ difficilino farsela passare, finché continueranno ad arrivarci davanti e ora perfino a fregarci i giocatori con un quarto del nostro bacino d’utenza e oltre dieci milioni in meno di fatturato nonostante la partecipazione all’Europa League… bisogna proprio essere asserviti per farlo. Il tifo è altra cosa, l’obiettività un’altra ancora.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lucone - 1 anno fa

    Pedullà i tuoi amici di calciomercato e te ancora non avete capito che la dirigenza e corvino non spendono un soldo Cash ma tutto a pagherò. …forse
    Gli altri fanno un programma lo seguono e reinvestono i ricavi. …..noi NO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Up The Violets - 1 anno fa

    Al solito, Pedullà dimostra si non aver capito assolutamente nulla. Dopotutto, anche in tema di notizie di mercato sulla Fiorentina, non è che i risultati siano particolarmente migliori.

    Qua, caro Pedullà, il problema non è Pasalic e non è neppure Pjaca, mezzi giocatori dei quali possiamo fare tranquillamente a meno. Il problema è la totale mancanza di finanziamenti da parte dei fratellini e di programmazione da parte di Corvino, un mix micidiale che ci costringe a guardare dal basso verso l’alto L’A-T-A-L-A-N-T-A.
    Già, perché, caro Pedullà, l’Atalanta “può fare operazioni da venti milioni” non per grazia ricevuta, ma perché è una società che a differenza dei tuoi/nostri amici Della Valle, Cognigni e Corvino SA FARE CALCIO, sa vendere bene e reinvestire altrettanto bene, e quando destina gli attivi di bilancio alla costruzione di strutture di proprietà anziché all’acquisto di calciatori lo fa per stadi dei quali ha già presentato il progetto, non per presunti centri sportivi (che l’Atalanta peraltro ha da anni e anni, a Zingonia) dei quali ancora non si conosce neppure l’ubicazione, figuriamoci il progetto.

    È QUESTO, caro Pedullà, il vero problema, non certo Pasalic e neppure Pjaca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gariboldi - 1 anno fa

      Quoto al 110%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. nisci - 1 anno fa

      Sei stato perfetto!!! no comment

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy