Pedullà: “Più di un pensiero sul ritorno di Ljajic. Ferrari vuole andarsene”

Pedullà: “Più di un pensiero sul ritorno di Ljajic. Ferrari vuole andarsene”

Le parole dell’esperto di mercato: “Giaccherini andrà al Napoli, Fiorentina mai stata in pole per lui. Tello? Lo vedrei bene assieme a Ljajic”

di Redazione VN
Alfredo Pedullà, calciomercato

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Queste le sue ultime per quanto riguarda la Fiorentina.

“Giaccherini? Cairo ha tirato troppo per le lunghe la trattativa e il Napoli glielo ha strappato. Il Napoli è un salto di qualità per il giocatore, che voleva trarre il massimo dall’Europeo e a quanto pare ci sta riuscendo. L’incontro è fissato per stasera, Sarri ha dato il via libera. Su di lui c’era anche la Fiorentina ma non è mai stata in pole position per il calciatore.

Ljajic? Ha rifiutato il Torino e adesso, per come stanno le cose, più di un pensiero di un ritorno del serbo alla Fiorentina ce lo spendo. Anche perché la concorrente maggiore è il Milan, che però è già piena di attaccanti.

Ferrari? Vuole andare via da Crotone nonostante la volontà della società di tenerlo, anche a costo di ritorsioni in vista dell’anno prossimo, quando il giocatore sarà in scadenza di contratto.

Tello? Considerazione onesta quella del suo procuratore (LEGGI QUI), lo vedrei bene assieme a Ljajic”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. verotifosoviola - 3 anni fa

    “Su di lui c’era anche la Fiorentina ma non è mai stata in pole position per il calciatore.” Questo è l’esempio di come le persone credono di prenderci in giro.
    Con le mie orecchie l’ho sentito io una decina di giorni fa dire che La Fiorentina era favoritissima per Giaccherini e che si sarebbe aspettato una cessione importante per concludere l’affare ma che si sarebbe fatto.
    Viene quasi a noia smentire questi personaggi che campano con le frottole che raccontano. Il bello è che lo pagano davvero!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy