Pedullà: “Non capisco i ritardi per Astori, serve con urgenza il sostituto di Savic”

Pedullà: “Non capisco i ritardi per Astori, serve con urgenza il sostituto di Savic”

Durante A pranzo con il Pentasport è intervenuto l’esperto di mercato Alfredo Pedullà, nella ormai solita finestra quotidiana: “Astori? Non capisco questi ritardi, c’è già il via libera da parte …

di Andrea Consales, @ConsalesAndrea

Durante A pranzo con il Pentasport è intervenuto l’esperto di mercato Alfredo Pedullà, nella ormai solita finestra quotidiana: “Astori? Non capisco questi ritardi, c’è già il via libera da parte dello staff tecnico. Questa lentezza è fuori dal normale per una società, perché l’allenatore nuovo deve essere aiutato. Questi tempi lunghi mi lasciano molto perplesso. La Fiorentina è in pole position, perché la Juve è defilata e all’estero non vuole andare, poi il Cagliari non può permetterselo in Serie B. I sardi devono dare il via libera e non vedono l’ora di risparmiare.

 

Per l’attacco non c’è ora un nome più caldo degli altri. Gomez? La Fiorentina non poteva pretendere tanti soldi, ha accettato l’offerta del Besiktas abbattendo di fatto il prezzo del cartellino ma comunque liberarsene. Il tedesco non era convinto all’inizio, ma la felicità la fa il conto in banca. Il mio giudizio sulla cessione è positivo, non sull’esperienza a Firenze, non spendi soldi per l’ingaggio. Ma lo scetticismo intorno alla Fiorentina riguarda altre operazioni, come la cessione di Savic senza avere ancora un sostituto. I nomi possono essere quelli di Fontàs, Doria, Dragovic ed Herteaux, i difensori non mancano ma basta che quando ti presenti non offri zero o uno, ma servono soldi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy