Pedullà: “Ferri proposto alla Fiorentina. Gonzalo? E’ stato lui a chiedere un aumento”

Il punto di mercato sulla Fiorentina di Alfredo Pedullà

di Redazione VN
Alfredo Pedullà, calciomercato

Questo il punto sul mercato viola di Alfredo Pedullà a Radio Bruno Toscana: “La mancata sostituzione di Zarate? Credo che sia una scelta che ci può stare, nella rosa viola ci sono elementi d’attacco che hanno avuto poco spazio, penso a Tello, che possono beneficiarne. Non sono previsti al momento acquisti in attacco e nemmeno in difesa. Jordan Ferri è stato proposto, come tanti altri calciatori negli ultimi giorni a cui la Fiorentina ha detto no. Ci sta che qualche operazione che magari convince i dirigenti viola possa essere imbastita negli ultimi giorni. Giaccherini? Sicuramente l’agente forzerà la mano per trovare una soluzione, ma il Napoli ha eretto un muro altissimo e non vuole cederlo tanto più a squadre italiane. Kalinic? Dopo quelle dichiarazioni che ha fatto, sarebbe imbarazzante se la questione potesse riaprirsi, non possiamo escludere nulla anche perchè il Tianjin continua a cercare un attaccante e potrebbe provare a rialzare l’offerta, ma in questo momento mi sembra difficile che Kalinic possa ripensarci. Gonzalo? La situazione può cambiare solo se il giocatore dovesse fare retromarcia, al momento le parti non si parlano. Non mi risulta che la Fiorentina abbia offerto una decurtazione, il giocatore ha chiesto 2 milioni contro una proposta arrivata a 1,4-1,5″.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. AlwaysSameBlaBlabla - 4 anni fa

    se fosse vero, gonzalo deve aver bevuto talmente tanto durante le fese che ancora non ha smaltito la sbornia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. zachini - 4 anni fa

      Purtroppo è vero, la Fiorentina pare abbia offerto la stessa cifra attuale ma ripartita diversamente, ovvero con una parte fissa minore ma compensata con una aumento del variabile per raggiungere la stessa cifra ma con maggior tutela, data l’età di Gonzalo, anche a livello di tempo ha fatto uno strappo alla regola offrendogli anche il secondo anno legato però al numero di presenze, mentre normalmente a quell’età offre solo un anno

      Vdz

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy