Pedullà: “Attacco bloccato se non parte Simeone. Demme più caldo di Sahin”

Pedullà: “Attacco bloccato se non parte Simeone. Demme più caldo di Sahin”

Le parole dell’esperto sui movimenti di mercato di casa Fiorentina

di Redazione VN

Ai microfoni di Radio Bruno è intervenuto l’esperto di mercato Alfredo Pedullà, che ha fatto il consueto punto sulle trattative di casa Fiorentina: “Se non parte Simeone fatico a vedere un nuovo un attaccante, questa vicenda verrà trascinata fino in fondo al mercato. Serve un’offerta che possa accontentare la Fiorentina e soprattutto che il calciatore accetti piazze come Cagliari o Sassuolo. Per ora però non ci sono state offerte, quindi finché non ci sarà questa uscita, non arriverà nessun attaccante. Se poi la Fiorentina prende Llorente è normale che i suoi spazi si restringono, quindi sarà importante capire la strategia viola”.

Sul centrocampo: “Prima del 10 agosto può fermentare l’operazione Demme, che è un nome più caldo rispetto a Sahin. La Fiorentina sta trovando l’accordo con lui, solo dopo si potrà andare ad aggredire il Lipsia che non farà grosse resistenze per il ragazzo. Eysseric-Dabo? Qualche amatore lo trovano, ma per pochi spiccioli…”

Pezzella subito in forma a Montecatini, la fascia da capitano…

Baez via. Da qualche ora ha lasciato Montecatini per motivi di mercato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy