Pedullà: “Accelerata per De Paul, giovedì o venerdì la chiusura. No a Benassi contropartita, Raphinha…”

Pedullà: “Accelerata per De Paul, giovedì o venerdì la chiusura. No a Benassi contropartita, Raphinha…”

Le ultime sul mercato viola con le parole dell’esperto

di Redazione VN

Inizia l’ultima settimana di calciomercato e per fare il punto sul mercato viola Alfredo Pedullà ha parlato così a Radio Bruno: “La panchina di ieri per De Paul non è una scelta tecnica. La base dell’operazione è di 30 milioni, 25 più bonus senza contropartite tecniche. Questo perché Benassi piace, ma c’è sovraffollamento nel centrocampo dell’Udinese e può prendere quota solo se parte Fofana. Raphinha si è raffreddato perché non è una prima scelta e perché la Fiorentina ha messo sul piatto per De Paul quasi la stessa cifra che avrebbe stanziato per Berardi. L’accelerata? Ci può essere nelle prossime ore ma la chiusura può slittare a giovedì-venerdì. De Paul con Ribery e Boateng è un salto di qualità incredibile, c’è la volontà di aprire un ciclo da parte della nuova proprietà”.

Su Biraghi: “L’Inter lo punta dall’autunno, ma non ha piacere dare in prestito secco Dalbert al Nizza dopo averlo pagato 18 milioni. Simeone? Non è una novità che lui abbia voluto aspettare l’ultima settimana per decidere il suo futuro”.

Fra Firenze e Milano, la lunga settimana di Pradè: farà più di tre operazioni

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. folder - 3 mesi fa

    Alle 19,09 di oggi(mancano 4 giorni e mezzo
    alla fine del mercato perchè il week end si gioca e non si fa mercato)dei fantomatici 4 colpi che Pradè doveva fare ancora non è arrivato nessuno.L’incubo di fare il campionato con Badelj e Benassi a centrocampo diventa vieppiù reale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 3 mesi fa

      Riposati, dai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 3 mesi fa

        Te mi pari molto contento……mah!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. jameslabriexxx - 3 mesi fa

    A forza di accelerare la si finisce la benzina….cmq prima o poi uno lo azzecca…lì ha detti tutti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mwalimu - 3 mesi fa

    SE è vero che alla fine arriverà De Paul, mi chiedo dove lo schiererà Montella, avanti o a metà campo? All’Udinese ha fatto sia la seconda punta, che l’ala, che l’interno nel 352. Se giochiamo col 433 le due ali titolari ad oggi sono Chiesa e Ribery, quindi mi fa pensare che lo prendano per fare l’interno, dando il cambio a Ribery davanti quando serve.
    Io avrei puntato un centrocampista più fisico, ma se Pradè ha fatto questa scelta vuol dire che è il meglio per noi. Avanti così, finalmente ci divertiamo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lahiri.cristofor_10090684 - 3 mesi fa

      Penso che proprio la sua duttilità tattica sia uno dei grandi punti a favore di De Paul. Praticamente lo puoi mettere ovunque da metà campo in su.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. vecchio briga - 3 mesi fa

      Credo che De Paul sia principalmente una mezzala. Visto l’exploit di Castrovilli potremmo vedere un terzetto composto da Pulgar centrale, Castrovilli e De Paul interni. Mica male!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SOLOROGER - 3 mesi fa

    Perin, Parolo e Immobile…………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. 29agosto1926 - 3 mesi fa

    Prendiamo anche Fofana è una bestia di nulla!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CippoViola - 3 mesi fa

      Infatti io gli prenderei anche Fofana, lui si che corre su e giù per tutto il centrocampo. 35mln per tutti e due, impacchettameli e senza il fiocco che tanto porto a casa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ilrino - 3 mesi fa

    Si tra un mese..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy