Lisandro Lopez, Verdi e un Benevento scatenato: la raffica di Di Marzio

Il consueto riepilogo della notte firmato Gianluca Di Marzio, esperto di mercato di Sky Sport

di Redazione VN
Gianluca Di Marzio

Altroché domenica di riposo! Il mercato di serie A, seppur a rilento rispetto alle grandi manovre del calcio europeo, ha tenuto banco anche ieri. Questo il consueto riepilogo della notte firmato Gianluca Di Marzio, che si concentra anche sulle trattative di serie B e di serie C:

Lisandro Lopez è sbarcato a Milano. Il difensore è arrivato nel pomeriggio in Italia, pronto per iniziare la sua nuova avventura con l’Inter (club che ha trovato l’accordo col Benfica sulla base di 500mila euro di prestito e 9 milioni di riscatto). Il Bologna ha raggiunto l’accordo con Orsolini: i rossoblù trovano dunque il sostituto di Verdi, sempre più vicino al Napoli. Adesso non resta che attendere anche l’ok dell’Atalanta. Centurion vuole il Boca: il giocatore ha fatto sapere al Genoa che gradirebbe un trasferimento solamente al club argentino. A rischio dunque la soluzione Malaga; tuttavia il Boca offrirebbe soltanto un prestito gratuito con diritto di riscatto, formula non considerata come la migliore per il club rossoblù. Il Benevento ha ceduto Armenteros in prestito all’Utrecht (trasferimento fortemente voluto dal giocatore per motivi familiari) e intanto – fronte entrate – continua a lavorare per Djuricic, centrocampista serbo della Sampdoria: avviati contatti con l’agente del giocatore ed i blucerchiati hanno dato disponibilità alla cessione. Per i giallorossi, inoltre, intesa di massima raggiunta con la Lazio per Mauricio: adesso si aspetta solo il ‘sì’ del difensore brasiliano.

Serie B: l’Avellino ha chiesto Bani, difensore centrale classe ’93, al Chievo. Palermo su Callegari, centrocampista classe ’98 del PSG, ma il giocatore ha dei dubbi circa un trasferimento in B. I rosanero però sono pronti a insistere.

Serie C: l’Arezzo è vicino all’accordo con Coccolo, difensore attualmente al Perugia; mentre per quanto riguarda le uscite del club toscano, domani dovrebbe arrivare la rescissione di Corradi e c’è l’offerta della Samb per Sabatino (già allenato da Capuano). Al Cuneo si avvicina Moschin, portiere classe ’96, dalla Carrarese. Il Pordenone sta per accogliere Nocciolini che domani firmerà con i ramarri, mentre sul fronte uscite, sono stati ceduti Martignano e Raffini, rispettivamente a Mestre e Pontedera. Alla Viterbese è fatta per Checchin, classe ’97 dall’Hellas Verona, ed è vicinissimo l’accordo per Corradi. La Triestina ha formulato la propria offerta per Della Rocca, classe ’87 della Salernitana. Alla Reggina interessa Terigi ed è pronta alla stretta finale per Hadziosmanovic, terzino italo-montenegrino classe ’98 di proprietà della Samp. Piacenza molto attivo sia in entrata sia in uscita: si lavora per Di Molfetta del Vicenza e l’Empoli, invece, è interessato a Masciangelo. Al Bassano domani può essere il giorno di Razzitti; sempre domani sarà definito tra Triestina e Reggina lo scambio Castiglia-Maesano. Non solo: sarà anche la giornata dell’ufficialità del prestito di Shekiladze dallo Spezia alla Lucchese. Il Cuneo è vicino a Bianchi, terzino del Vicenza. La Virtus Francavilla sta per chiudere per Sbampato del Chievo: affare in dirittura per questo difensore. A Ravenna è in arrivo Maleh, centrocampista dal Cesena. L’Alessandria ha ben avviato la trattativa per Joel Baraye, terzino della Virtus Entella.

Violanews consiglia

Pezzella, Astori, Sportiello, Sanchez e Soucek: tutte le mosse di Corvino

Babacar e l’Inghilterra: serve una scelta. I nomi per sostituirlo

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy