L’agente: “Ho parlato con Corvino, ecco cosa cerca a gennaio. De Paul perso per 2 mln”

Le parole di Giulio Meozzi: “Sicuramente in attacco i viola qualcosa dovranno fare. Di Lorenzo? Non credo proprio che arrivi alla Fiorentina”

di Redazione VN

Il procuratore e intermediario di mercato Giulio Meozzi è intervenuto ai microfoni di Toscana Tv: “Il rimpianto dell’ultimo mercato della Fiorentina è non aver preso De Paul per due milioni di euro di differenza tra offerta e richiesta. Trattative a gennaio? Ho parlato con Corvino, mi ha detto che sta cercando delle occasioni. Tradotto: affari dove non ci sia esborso economico. Sicuramente in attacco i viola qualcosa dovranno fare. Di Lorenzo? Non credo proprio che arrivi alla Fiorentina, perché Corsi vuole soldi per venderlo”. LE PAROLE DI MONTI: “CORVINO SI MUOVERA’ COSI’ SUL MERCATO”

Violanews consiglia

Vitale: “Corvino, troppe scommesse. A gennaio servono due innesti”

La Roma al Franchi e la posizione di Gerson. Ma la Fiorentina ha una promessa per il “riscatto”…

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tato - 2 anni fa

    Senza soldi si prende la frutta marcia caduta dai banchi,quella buona si paga.
    I DV vogliono,nel calcio stare in un mondo di snob ,avendo i pantaloni con le toppe. Risparmieranno tanto, ma si stanno anche coprendo di ridicolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 2 anni fa

    Sapete quanto costa il prestito di Pjaca? 2 milioni.
    OEOO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. terza gamba - 2 anni fa

    cerca le occasioni? ma dove crede di essere al mercatino delle pulci??? aspettano lui per dargli le occasioni!!! a gennaio poi …
    in che condizioni ci siamo ridotti..poeri noi!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 anni fa

      È meglio un altro cervello altro che tre gambe

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonio da Papiano - 2 anni fa

    Non abbiamo alcuna certezza sui fatti. Invece gli Zaniolo, Mancini e Piccini sono realtà che anziché giocare da noi sono titolari alla Roma, Atalanta e Valencia. Questi sono i gravi errori di Corvino e del suo staff.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. luigig64 - 2 anni fa

    E se lo dice Monti siamo a cavallo. È il nostro direttore sportivo, team manager e Amministratore delegato. Il vero deus machina. E basta con il Monti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Luigi Barzini - 2 anni fa

    Ecco quali sono i difetti grandissimi dei Della Valle, quelli di tenere un DS che “sapeva” fare il suo lavoro qualche anno fa. Purtroppo Corvino è invecchiato (come tutti noi,e, meno male!) e non ha più quella vivacità che lo aveva portato a fare degli ottimi colpi di mercato.
    Un DS che preferisce il prestito di Pjaca (piaceva anche a me, comunque!) ad un De Paul a titolo definitivo dimostra che o non crede nel giocatore o se ne intende poco.
    Il problema è che per quanto riguarda gli esborsi economici Corvino ha cercato di rimandare pagament al 2019 dove, presumibilmente uno o due pezzi pregiati se ne andranno e quindi si possono saldare le pendenze dell’anno prima. De Paul doveva essere pagato subito ed allora………. è venuto lo stop di Cognini che insieme a Corvino sono la grande disgrazia di Firenze.
    Questa Fiorentina con un DS giovane e intraprendente potrebbe essere un’altra ma………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Hatuey - 2 anni fa

    Purtroppo siamo in condizioni pietose e non possiamo aspettarci nulla di buono. In ogni caso Di Lorenzo non ci serve perche’ il terzino di sinistra deve essere un centrale nel gioco di Pioli che non e’ un vero 4-3-3 perche’ giochiamo 3-4-3 in fase di possesso e 4-5-1 in fase di non possesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 2 anni fa

      Ma degli schemi che rammenti Pioli se ne è reso conto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-2073653 - 2 anni fa

    Pantaleooooo
    Corvinoooooo
    Eeeeeeeeee
    Ooooooooo

    Un grande…anche con Barzagli fu una storia del genere, perso per qualche spicciolo se non sbaglio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hatuey - 2 anni fa

      Quanti ne ha persi Corvino per pochi spiccioli…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. folder - 2 anni fa

      No: Barzagli fu perduto per una questione d’ingaggio.Semplicemente la juve( volutamente minuscolo)offrì un ingaggio che la Fiorentina non VOLEVA offrire a causa del monte ingaggi:massima fissazione dei 2Fratelli2!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. terza gamba - 2 anni fa

        nn era la juve ma il wolsburg che ce lo soffio per l ingaggio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 2 anni fa

          Sai lui, come te, vede solo bianco nero

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. folder - 2 anni fa

            A parte 29Agosto1926,che ricorda quello che fa comodo a lui e parla solo perchè ha la bocca,Barzagli fu perso proprio per una questione d’ingaggio.Andatevi a rivedere gli articoli dell’epoca!

            Mi piace Non mi piace
  9. folder - 2 anni fa

    Beh: se i fratellini non cacciano 1€,giocoforza,NonnoConno dovrà,come disse tempo fa ADV,ricorrere ad un mercato creativo.Questo significa ciofeche in arrivo,perchè chi ha i giocatori veri vuole soldi.Quindi se verrà fatto un mercato da schifo questa volta non colpevolizziamo troppo la Volpe del Salento ma chi veramente è colpevole:I MAGNIFICI DV!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user - 2 anni fa

      Vedi folder non è detto che arrivino ciofeche ma è CERTAMENTE detto che possono arrivare calciatori che sono poco funzionali a ciò che ti serve davvero!
      Perchè questo succede quando il risparmio è il parametro principale.
      E questo NON è fare calcio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 2 anni fa

        Ascolta user:col termine ciofeca ho voluto sottolineare un giocatore o da recuperare( e non è detto di farcela:vedi Pjaca)o che sta ai margini di una rosa( vedi Viviani,della SPAL,che non mi pare proprio un “fulmine di guerra”)o,anche,che viene ceduto in prestito perchè poco funzionale alla causa.In tutti e tre i casi,sono sicuro,che alla prima apparizione e ai primi sbagli quel giocatore verrà catalogato come uno molto ma molto scarso e quindi ciofeca!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Conte de Pippus - 2 anni fa

    Penso che prenderà qualche raccattato rotto, il solito prestito e emeriti sconosciuti. Società di pezzenti!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user - 2 anni fa

    Se,e ripeto se,è vero che ballavano 2 milioni di differenza meglio puntare su uno che costa meno ma che non SEI SICURO se fa al caso tuo vero tanto al limite lo adatterà l’allenatore al ruolo che gli manca,vero Corvino??
    Fosse per me chi gestisce il mercato,che sia lui oppure lui e Cognigni o CHIUNQUE gestisca il mercato alla Fiorentina dovrebbe essere stato cacciato da tempo dai proprietari che evidentemente invece hanno altre idee…
    Ma sento che ci siamo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy