La raffica di Di Marzio: lo Zenit insiste per Savic

La raffica di Di Marzio: lo Zenit insiste per Savic

Altra giornata frenetica di mercato alle spalle, telefoni roventi e trattative sempre più numerose, pronte ad entrare nel vivo. Il ds della Roma Walter Sabatini è prima volato a Montecarlo …

di Redazione VN

Altra giornata frenetica di mercato alle spalle, telefoni roventi e trattative sempre più numerose, pronte ad entrare nel vivo. Il ds della Roma Walter Sabatini è prima volato a Montecarlo per trattare la cessione di Mattia Destro, e poi è tornato a Milano dove si è incontrato con l’agente di Adem Ljajic. Sempre viva la pista Dzeko, ed ora è pronta un’offerta da presentare al City . Il Napoli è ad un passo da Allan: trovato l’accordo con l’Udinese. Nelle prossime ore può chiudere per Astori e intanto si complica la pista Vrsaljko e rispunta Hysaj.

L’Inter ha il sì di Jovetic e ora tratta con il City per il trasferimento del montenegrino; nel frattempo si avvicina Shaqiri allo Schalke, trattativa che spinge Perisic sempre più verso l’Inter, che intanto ha presentato un ricorso alla FIFA per avere dal Sunderland il pagamento di Alvarez. Si infittisce la situazione legata a Zukanovic: il Chievo ha l’accordo con la Sampdoria, ma il giocatore vuole l’Inter. Lo Zenit, invece, ci prova per Savic, ma la Fiorentina respinge l’offerta al mittente e intanto prepara un nuovo attacco per Wallace, al quale un anno fa Benitez preferì David Lopez.

Arriva l’ufficialità di Silvestre che torna quindi alla Sampdoria, dove potrebbe rimanere anche Okaka non convinto di andare al Watford. Sul fronte Genoa invece si sta riflettendo sull’ipotesi Emanuelson per la fascia. Prende tempo invece Zappacosta prima di dire di sì al Torino, che nel frattempo tiene viva la pista Sala. Intanto Darmian domani volerà a Manchester. Il Verona sta pensando da tempo a riformare la coppia Pazzini-Toni, domani potrebbe essere il giorno della firma dell’ex Milan. Intanto ha chiesto Bubnic all’Udinese e sta trattando Nenè con lo Spezia. Dall’altra parte di Verona, il Chievo continua a puntare Sau. Palermo, invece, ad un passo da Brugman del Pescara.

Il Sassuolo ha chiesto ancora una volta Zapata al Napoli, che ha respinto l’offerta perché già d’accordo con l’Udinese. L’altro rifiuto ai neroverdi è arrivato dall’Atalanta, alla quale avevano chiesto Baselli e Zappacosta per i quali l’Atalanta domani ha un incontro con il Torino. Intanto il Sassuolo sta preparando un’offerta per Sala se dovesse partire Vrsaljko. Due idee per il nuovo Empoli di Giampaolo: Spolli (che lunedì farà le visite mediche) e Falcinelli. Intanto il Bologna bussa alla porta del Napoli per El Kaddouri. Scatenato il Frosinone: ufficializzato il prestito di Verde dalla Roma, ha chiesto Diakitè e Pavlovic.

E in Serie B? Attese per domani le firme di Tutino e Insigne jr con l’Avellino. Pesca all’estero il Bari, che ha preso il classe ’96 Scholl dall’Anderlecht e il ’95 Gomelt dal Tottenham. Ma non solo, è in arrivo anche Sansone dalla Sampdoria. Domani sono attesi gli arrivi di Schiavone e Calabresi a Livorno, che intanto rispedisce alla Juventus l’attaccante classe ’97 Favilli dopo 9 gol in Primavera. Il Cagliari segue il giovane Ajer dell’Aik Start.

Doppia ufficialità dall’estero: Konoplyanka è un nuovo giocatore del Siviglia e l’ex Pescara Bjarnason giocherà con il Basilea dopo l’interesse di Torino e Palermo. Siviglia che ha quasi chiuso con il Dortmund per Ciro Immobile. Tolosa e Malaga hanno messo gli occhi sul Michael Agazzi del Milan. L’Amburgo ha invece già chiuso per Ekdal e domani sono attese le visite mediche di Behrami con il Watford. I turchi del Gaziantepspor hanno fatto un’offerta per Feddal (svincolato dopo il fallimento del Parma), ma il giocatore aspetta che si facciano avanti Verona o Levante. Intanto in Olanda Van Basten diventa il vice del nuovo ct Blind. E buonanotte, con la raffica…

 

gianlucadimarzio.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy