La gara con l’Inter mette tutto in discussione. Riprende quota Piatek, Eder sullo sfondo

La mancanza di un attaccante dai gol garantiti continua ad essere un problema per la Fiorentina

di Redazione VN
Piatek

La partita con l’Inter ha evidenziato il problema della mancanza di un attaccante dai gol garantiti. Problematica che si trascina da tre-quattro campionati. In sede di previsioni di mercato si ipotizzava proprio in questo reparto, il rinforzo di grande qualità. Il problema è che adesso manca una settimana alla fine del mercato stesso e tutto diventa più complicato. Questo quanto troviamo scritto nel Corriere dello Sport. Ma quello che è sicuro è che i viola non hanno mai mollato la presa su Krzysztof Piatek (SCHEDA). Un affondo decisivo però fino ad oggi non c’è mai stato viste le tante alternative percorse e l’idea appunto di puntare sulle risorse interne. La partita con i nerazzurri però ha di nuovo rimesso tutto in discussione, tanto da prospettare che lo scenario attuale non sia quello definito. E Piatek così riprende quota e quotazioni: perché Beppe Iachini l’ha messo in cima o quasi alla lista degli attaccanti che aveva proposto alla dirigenza, e perché il polacco piace al presidente Commisso. L’operazione però è di quelle importanti: 50 milioni lordi tra prezzo del cartellino da versare all’Hertha Berlino e ingaggio da garantire all’ex Genoa e Milan. In alternativa la Fiorentina valuterà contemporaneamente se vale la pena “recuperare” Eder (34 anni) al calcio italiano dopo due stagioni trascorse in Cina. Oppure potrebbe arrivare una sorpresa…

->Clicca qui per tutte le notizie di calciomercato della Fiorentina
-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Ieri ho fatto una domanda. Vorrei che qualcuno mi facesse il nome dell’attaccante da 15/18 gol e che noi possiamo comprare. Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ganzo schiver - 1 mese fa

    EDER mi viene da ridere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fornamas63 - 1 mese fa

    I nomi non mi convincono, ma ancora meno il fatto che una società cambi strategia alla seconda partita di campionato sulla base di una prestazione negativa da parte di un giovane centravanti su cui ancora non è chiaro se ci si crede o meno.
    Spero sia solo una ricostruzione di fantasia del giornalista, perchè altrimenti saremmo distanti anni luce dal fare calcio come si dovrebbe (vedi Atalanta, Lazio, Napoli).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dallapadella - 1 mese fa

    Dite la verita: mettete il nome EDER giusto per fare clickbait eh? Lo spero vivamente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ACF_1926 - 1 mese fa

    NON SCHERZIAMO CON QUESTI NOMI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Larry_Smith - 1 mese fa

    Non vedo il nesso fra “gol garantiti” e nomi come Piatek ed Eder

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. simuan - 1 mese fa

    …due nomi da brividi…se pensano di risolverli cosi’ il problema del gol stiamo freschi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Il Generale - 1 mese fa

    Ma mandzukic svincolato a ZERO euro fa proprio schifo?
    Comunque è imbarazzante come si continui a ripetere i soliti errori: ridursi sempre all’ultimo per completare una rosa è una soluzione che non premia.
    In tal senso speravamo avessero messo una deadline sulla cessione di chiesa, proprio perché, un’eventuale cessione a fine mercato, non garantirebbe alla Fiorentina il tempo necessario per reinvestire… ma a quanto pare mi sbagliavo
    Avevamo bisogno di un centrale di difesa, un regista ed una punta da 20 gol (così sostenevano tutti, stampa in primis).. non ne è arrivato uno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ricky - 1 mese fa

    Società allo sbando! Un presidente che fa solo proclami per poi partorire un topolino…ha fatto prima dei della valle .. sono passati 12 mesi… gli consiglio di riprendersi Cognini … siamo già in autofinanziamento… lui ha già capito di essersi imbarcato in una cosa più grande di lui…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. aurelianodamacondo - 1 mese fa

      Squadra più solida rispetto all’anno scorso che rischia di vincere con la candidata allo scudetto. Centro sportivo più bello d’Europa con lavori che inizieranno a gennaio/marzo. 250MLN da investire nello Stadio. Terreni già opzionati a Campi in caso di impossibilità a rifare il Franchi. E tu parli di società allo sbando?!?! La domanda giusta è: cosa ci metti nel caffè la mattina?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 1 mese fa

        scusa … ma siamo una società sportiva o una immobiliare? A parte che centro sportivo più bello d’europa chi l’ha detto? ha già vinto un premio? é un centro sportivo ancora tutto da costruire. 250 milioni da investire nello stadio quale? dove? quando? come? terreni già opzionati a Campi per fare cosa? quando? dove? come? … smettetela di parlare per proclami. Ad oggi mercato Borja Valero e Bonaventura a ZERO. Questo è il mercato sportivo della Associazione Calcio Fiorentina. Tutto il resto sono chiacchiere …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Albe_Lucca - 1 mese fa

    A me Piatek non convince.. forse in coppia con Kuame possono tornare a giocare bene, ma vorrebbe dire rivedere il modulo al 3232 con Ambra e Pulgar (Torreira) davanti la difesa, e Ribe Castro e Chisa dietro le punte..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. folder - 1 mese fa

    Eder? Qui ci vuole una punta da doppia cifra e mi parlate di uno che ci è andato si e no un paio di volte e ora ha 34 anni?Va be’ che Pradè ha dimostrato di saper razzolare nel mercato degli over 33 ma non scherziamo troppo eh?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Bob - 1 mese fa

    Non ci voglio credere che Pradè voglia prendere Eder….lo trovo allucinante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Prospero - 1 mese fa

      Eder: possa Dio avere pietà di noi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Mauro65 - 1 mese fa

    Piatek ha giocato il primo tempo venerdì contro l’Eintracht, non l’ha mai strusciata. I goal si possono sbagliare, vedi Dzeko con la giuve,ha fatto un partitone, ma se n’è divorati almeno 2. Il problema è che quando entri nel secondo tempo,devi bruciare l’erba e non passeggiare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Phil - 1 mese fa

      Pienamente d’accordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ceruttigino - 1 mese fa

      va detto che l’herta berlino gioca veramente male è difficile segnare in quella squadra non arrivano palloni giocabili.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mauro65 - 1 mese fa

        Confermo, uno da solo contro tutti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy