La Fiorentina ha scelto Juric: Pradè vuole superare l’offerta di rinnovo del Verona

La Fiorentina ha scelto Juric: Pradè vuole superare l’offerta di rinnovo del Verona

Archiviata la gara col Verona, i dirigenti viola proveranno a convincere Juric

di Redazione VN
Juric

Il Corriere Fiorentino si concentra su Ivan Juric. Il corteggiamento della Fiorentina per il tecnico del Verona non si è mai interrotto. Anzi, ora che la sfida all’Hellas è andata in archivio la dirigenza viola può avviare i primi contatti con quello che è diventato il candidato principale alla panchina della prossima stagione.

La Fiorentina deve guardarsi dalla proposta che il presidente Setti ha in serbo da settimane e che a giudicare dalle voci avrebbe allettato lo stesso tecnico. Questione non solo di soldi, ma anche di prospettive ed è su questo piano che Pradè e Barone proveranno a spuntarla. Commisso vuole ripartire da un allenatore in grado di avviare un ciclo tecnico duraturo e in tal senso Juric ha superato l’esame a pieni voti.

I dirigenti stanno studiando comunque un piano B nel caso in cui Juric decidesse di restare a Verona. Le idee si sprecano: Emery, Di Francesco, Giampaolo, con l’opzione De Rossi sempre più remota, mentre il nome di Luciano Spalletti sembra più un tormentone che una reale possibilità.

Cercasi bomber: Belotti è la prima scelta. Mandzukic e Thuram…

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Burlamacchi - 2 mesi fa

    A me non convince pienamente.
    Perchè si, quest’anno ha fatto una buona stagione col Verona, più sul piano del gioco che dei risultati, ma ad esempio l’esperienza a Genova è stata quasi disastrosa.

    Poi può darsi che con una squadra meglio dotata tecnicamente faccia vedere grandi cose.

    Io vorrei si facesse un salto di qualità anche sull’allenatore. Non so se sia il nome giusto, ma ad esempio mi era piaciuto leggere di Emery, che ha fatto bene un po’ ovunque (anche all’Arsenal nella prima stagione, la seconda conta il giusto avendo condotto la squadra per un terzo della stagione).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Johan Ingvarson - 2 mesi fa

      Il problema è sempre quello: chi accetta di venire in una società che lotta per non retrocedere per il secondo anno di fila? Hai voglia a parlare di Emery o Spalletti, ma quelli sono allenatori che da anni allenano squadre di alto livello, per quale motivo dovrebbero scegliere di fare un passo indietro? Per i soldi? Dopo 3-4 anni così, la Fiorentina non ha certo l’appeal di attrarre certi nomi (checché ne dicano stampa e tifosi) e forse un tecnico come Juric, giovane, in ascesa e che ha saputo valorizzare tante scommesse a Verona, sarebbe l’ideale per ripartire e riprovare a tornare nelle posizioni alte di classifica, specie considerando che non penso che a settembre Commisso darà a Pradé 300-400 milioni di budget per il mercato.
      Uno Spalletti a Firenze, fino a quando non si torna in Europa, stai sicuro che non ci viene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Burlamacchi - 2 mesi fa

        Si per carità, è vero quello che dici.

        Poi però mi vien da dire che la proprietà ha chiaramente obiettivi alti. Altrimenti non spingerebbe tanto per centro sportivo e Stadio. Che gira e rigira sono investimenti da centinaia di milioni di euro, che fanno capire che la voglia di crescere c’è.

        Pure Ribery pareva impossibile. Pure 70 milioni a gennaio sembravano impossibili.

        Col tuo ragionamento (che in linea generale ha senso), a gennaio si sarebbe speso molto meno, poi in estate un po’ di più e via a crescere.

        Ora ho detto Emery perchè mi garba, ma fra uno Juric ed uno come Emery ci sono delle ottime vie di mezzo che non vedo impossibili se l’intenzione è far crescere la squadra.

        Se Juric poi fa la fine che fece a Genova, che facciamo? Si tira via un’altra stagione?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudio58 - 2 mesi fa

    Pochi giorni fa si leggeva che Commisso voleva solo Spalletti ed era pronto un triennale per convincerlo. Ora Pradè vuole prendere con decisione Juric…
    Preferisco l’idea di Rocco… ma soprattutto è importante che non facciano il contratto a tutti e due… Notizie solo divertenti per aspettare i veri fatti concreti…
    FORZA VIOLA SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BlandoTifoso - 2 mesi fa

      Condivise o no, il ds deve fare il ds ed il presidente deve fare il presidente o succede un bordello… Il DS deve scegliere l’allenatore ed il presidente aprire il portafogli.. se poi i risultati non gli daranno ragione allora il predsidente potrà scegliere un altro DS. Ma se le scelte vengono forzate dal presidente quello che è sicuro che si creerà una situazione tuttaltro che buona. il ds sbaglierà senza la responsabilità di farlo visto che tutto il presupposto proverrà da una scelta imposta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. france - 2 mesi fa

    Chi è che si concentra su Juric,il corriere fiorentino o la Fiorentina?
    Perchè le due cose sono un pò diverse…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Jermyn st. - 2 mesi fa

    “Prade’ vuole superare l’offerta di rinnovo del Verona”

    Non dovrebbe essere troppo difficile, anche se con il nostro DS…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Jermyn st. - 2 mesi fa

    Juric è un “allievo” di Gasperini (e si vede) ma caratterialmente più strutturato e non soggetto ad attacchi d’isteria di quanto non sia l’atalantino…: aspetto da non sottovalutare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Axel - 2 mesi fa

    Comunque Juric sembra il nuovo Gasperini (a livello tecnico) ed è il profilo ideale per ricostruire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Axel - 2 mesi fa

    Di Francesco, Giampaolo? Non è piano B ma piano serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. andrea - 2 mesi fa

    L’arrivo di kouame e Amrabat racconterebbero questo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. 29agosto1926 - 2 mesi fa

    Realisticamente questo allenatore è quello che si avvicina al prototipo di allenatore per noi per tantissimi motivi cominciando con il costo e finendo alle motivazioni senza tralasciare il bel gioco che ha espresso per tutto l’anno. Andare su altri profili mancherebbero certamente qualcuno di questi motivi anche se altri nomi, più altisonanti, avrebbero più attrattiva. Tutta la vita Juric.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 2 mesi fa

      Io, nel dubbio, il link a questo articolo con questo tuo commento su Juric me lo salvo.

      Chi lo sa, magari arriva e poi fra qualche mese sei a scrivere peste e corna di Juric e dici che te non lo volevi, che in Fiorentina devono dimettersi tutti quelli che hanno scelto Juric, che io mi invento cose che te non hai mai detto, ecc ecc…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Daniele72 - 2 mesi fa

    Juric resta a Verona . Spalletti ha un altro anno di contratto con l inter e gli vuole spillare anche ultimo centesimo , questione di principio , cosi lo chiamano e cosi dicano. Alla fine o ci pensa Rocco in prima persona , perche se ci pensa Pradè al 90 per 100 il prossimo anno ci si ciuccia Di Francesco .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-2073653 - 2 mesi fa

    Meglio indubbiamente di Giampaolo e Di Francesco, ma io prenderei Spalletti sempre…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Tagliagobbi - 2 mesi fa

    Sì, va tutto bene ma non perdiamoci troppo tempo. Se non accetta subito l’offerta andiamo su altri profili altrimenti si fa come con De Paul l’anno scorso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy