Gli allenatori chiedono una mano al mercato. Juric, De Zerbi e Giampaolo sperano in nuovi arrivi

Nelle prossime settimane vedremo se le società accontenteranno i loro mister

di Redazione VN

Il primo era stato Ivan Juric, non proprio soddisfatto del mercato estivo fatto dal suo Hellas Verona. “Siamo corti“, ha ripetuto anche oggi in conferenza stampa il tecnico croato, riferendosi in particolare al suo attacco. Come dargli torto, del resto, considerando che gli scaligeri hanno ceduto i migliori dello scorso anno puntando poi su elementi da rilanciare come sostituti. Ma il suo Verona è comunque nono in classifica. Sicuramente peggio è messo il Torino di Marco Giampaolo, in piena bagarre per non retrocedere. “Confido nel mercato invernale, se fatta bene quella di gennaio può risultare una fase fondamentale della stagione, in cui far arrivare innesti mirati“, ha detto il mister granata. “Se vogliamo restare quarti in classifica, qualcosa dobbiamo fare per forza“, ha affermato Roberto De Zerbi del Sassuolo. Anche lui spera in un aiutino dalla sua società.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy