Fiorentina, Pradè rischia il posto? “Commisso sogna il ds dell’Atletico Madrid”

Fiorentina, Pradè rischia il posto? “Commisso sogna il ds dell’Atletico Madrid”

Secondo il Corriere dello Sport, il presidente della Fiorentina farebbe carte false per Andrea Berta, dirigente italiano da anni in sella all’Atletico Madrid

di Redazione VN

Interessante indiscrezione riportata stamattina dal Corriere dello Sport in chiave Roma, ma anche Fiorentina. Parlando della nuova proprietà in arrivo nella Capitale, si scrive che per il ruolo di direttore sportivo il sogno è Andrea Berta, uomo mercato dell’Atletico Madrid. Un dirigente molto quotato e in stretti rapporti con Jorge Mendes, uno dei più potenti procuratori a livello mondiale. E poi ecco il passaggio in ottica viola: “Berta è anche il sogno di Commisso, che farebbe carte false per portarlo alla Fiorentina”. Dunque la permanenza di Daniele Pradè è a rischio?

 

La Fiorentina prova il colpo grosso: “Contatti con l’agente di Mertens”

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kutox - 6 mesi fa

    Se questo fosse vero anziché una boutade per scaldare la piazza, sarebbe il più grande acquisto di Commisso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valter - 6 mesi fa

    Pradè non rischia il posto e qualunque cosa faccia questo signore nel Real qui da noi è un altro calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rudy - 6 mesi fa

    Non so se ridere o piangere. Berta è da anni un numero 1, e secondo voi verrebbe a Firenze a gestire un bilancio da 100 mln. scarsi ? Loro hanno costruito il Wanda Metropolitano e noi ? Un po’ di buon senso non guasterebbe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 6 mesi fa

    Ora si comincia a capire?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 6 mesi fa

      Come vi garberà lanciarvi su qualunque notizia che vi fa da sponda per le vostre lamentele…

      Poi veniamo da anni tragici di Corvino. Rispetto a lui mi tengo volentieri Pradè. Che il “Mago del Salento” gli 80 milioni li avrebbe sperperati su 40 giocatori da 2 milioni.

      Continuate pure ad andare dietro ad ogni indiscrezione o ad ogni opinionista che critica il mercato di Pradè. Tipo la volpe e l’uva

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Johan Ingvarson - 6 mesi fa

        Discorso privo di qualsiasi logica. Quindi siccome Corvino ha fatto male, dobbiamo ciucciarci Pradé a vita?
        Pradé ha operato male in estate, ed a gennaio si è limitato a dare a Iachini una punta (Cutrone) a metà mese, e 2 giocatori rotti a fine mercato (Duncan e Koumaé). L’unico acquisto decente è stato fatto per giugno (Amrabat), quando c’è ancora in ballo una salvezza da conquistare.
        Se per te questo operato è esente da critiche allora non so che dire…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Burlamacchi - 6 mesi fa

          Vabbè, come parlare ad un muro…

          Chi ha detto che è esente da critiche (che peraltro in altre occasioni ho fatto)? Chi ha detto che Pradè deve restare a vita? Sai leggere?

          I giudizi sul mercato, della serie “son bravi tutti”, mi fanno ridere fragorosamente.
          Peraltro salti palesemente Igor, che era pronto immediatamente e definisci “rotto” Duncan che infatti è già rientrato in gruppo da una settimana.
          Sei patetico in questa tua guerra

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Black_Star - 6 mesi fa

    Aggiungerei Ariedo Braida come direttore generale a questo punto, e il gioco è fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. LupoAlberto - 6 mesi fa

    Sarebbe un segnale davvero importante che Rocco non è venuto a scherzare… magari!
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. simuan - 6 mesi fa

    …appero’!!…e io che sognavo Sartori…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 6 mesi fa

      Non pensare che Sartori sua inferiore a questo. Una cosa e fare mercato con i soldi un’altra è averli anche ma non spenderli a vanvera

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy