Ex viola, Jovetic e Melo pronti per l’Inter. Sono attesi a Milano per le visite

Ex viola, Jovetic e Melo pronti per l’Inter. Sono attesi a Milano per le visite

Come previsto, ecco l’accelerazione. Stasera o al massimo domattina il d.g. Marco Fassone e il d.s. Piero Ausilio saranno a Milano. Rientri anticipati perché domani sera si svela il calendario …

di Redazione VN

Come previsto, ecco l’accelerazione. Stasera o al massimo domattina il d.g. Marco Fassone e il d.s. Piero Ausilio saranno a Milano. Rientri anticipati perché domani sera si svela il calendario della A 2015-16 e un dirigente nerazzurro ci dev’essere; e poi perché sono in arrivo Stevan Jovetic e Felipe Melo. Il montenegrino è atteso a Milano già domani sera per sottoporsi alle visite mediche mercoledì. Lo attende un lungo volo dal Vietnam dove il Manchester City è in tournée e quindi un giorno per ammortizzare il fuso è ben gradito. Jovetic arriverà in prestito biennale con obbligo di riscatto: 3 milioni per la prima fase, 12 per il resto.

Il discorso per Felipe Melo differisce di poco. Nel senso che l’accordo con il brasiliano c’è (biennale da 3 milioni all’anno), manca il via libera del Galatasaray che vuole soldi per liberarlo. Con un milione e mezzo si può fare. I turchi sono in ritiro in Austria, a Velden, e si fa in fretta a organizzare il viaggio verso Milano. Tanto che si potrebbe vedere arrivare Melo nel capoluogo lombardo tra domani e martedì per sottoporsi alle visite mediche. Ieri a Klagenfurt Melo si è presentato in borghese all’amichevole contro l’Udinese (si era allenato con i non convocati per il test). “Non posso parlare, non so cosa succederà” – ha detto prima di sparire nel pullman. Fuori, però, Sneijder e Muslera lo consigliavano con il coro “Vai a Milano, Felipe vai a Milano”. L’ex interista si è detto sicuro che Melo nel breve vestirà il nerazzurro. Nell’affare può rientrare Nagatomo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy