Nazione: Blitz di De Zerbi a Firenze: iniziato il casting allenatore

De Zerbi ha ancora un anno di contratto col Sassuolo

di Redazione VN

Rocco Commisso dovrà sciogliere anche il nodo allenatore. E a proposito della guida tecnica della Fiorentina, La Nazione rivela che venerdì sera Roberto De Zerbi era a Firenze e in pochi hanno creduto che fosse l’inizia di un fine settimana di vacanza. La sensazione è che l’attuale tecnico del Sassuolo sia uno degli allenatori selezionati per il casting di Commisso. Il suo contratto col club emiliano scadrà nel giugno 2020, quindi se la Fiorentina dovesse decidere di puntare su di lui dovrà prima trattare con la società neroverde. In ogni caso sul contratto esiste una clausola rescissoria di 3 milioni di euro. La candidatura di De Zerbi (che oggi dovrebbe terminare il suo week end fiorentino) può essere una indicazione anche per la poltrona di ds. Era stato infatti Fredric Massara a puntare su di lui per la panchina della Roma del futuro.

Non solo De Zerbi. Nel casting di Commisso, infatti, è presente anche il nome di Leonardo Semplici, il cui profilo piace molto alla nuova proprietà. Attenzione anche a Gennaro Gattuso e Luciano Spalletti (ma costerebbe troppo) e Eusebio Di Francesco.

vnconsiglia1-e1510555251366

Rischio braccio di ferro: Chiesa ingolosito dalla Juventus, c’è anche l’Inter, la Fiorentina fa muro

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pepito4ever - 1 anno fa

    si va bene, a parte che ci sa Montella sotto contratto per altri 2 anni a 1,5 netti, poi per prendere De Zerbi bisognerebbe dare 3 netti a Montella (6 lordi), poi 3 netti al Sassuolo per liberare De Zerbi e son 9 poi altri 3 netti a De Zerbi x 2 anni e sono altri 6 lordi e siamo a 15 milioni ma che si scherza per davvero o son tutti buhi coi culo deglio altri….15 milioni per avere De Zerbi che per inciso abbiamo Montella che secondo me è meglio…..fiducia a Montella con i giocatori che vuole lui poi si vede….secondo me è la soluzione migliore…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sonoio - 1 anno fa

    Prenderanno uno che prende poco perché ci sono 1,5 da dare a Montella.
    Se vogliono risparmiare tengono quest’ultimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 1 anno fa

      Su questo non ci piove ma risulta lo stesso incomprensibile tenere uno che l’altra volta era scappato, per poi farsi riprendere 2 mesi fa da una dirigenza che è stata azzerata da pochi giorni. Mi dispiace ma se doveva tornare un’allenatore quello doveva essere Prandelli e se doveva essere un coach che gioca orizzontale doveva tornare Sousa che almeno ha gli attributi per lanciare i giovani della primavera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dallapadella - 1 anno fa

    Ma quando scrivete di casting allenatore, ci spiegate anche di chi lo starebbe facendo? Antognoni forse, perchè il resto della struttura è con le valigie in mano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 1 anno fa

      A parte che dovrebbe chiederlo ai giornalisti de La Nazione, comunque non cederà certo che nel 2019 non si possano fare colloqui non solo telefonici, anche restando distanti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Etrusco - 1 anno fa

    Solo Luciano, il resto Brrrrrr!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pierre - 1 anno fa

    Speriamo. De Zerbi sarebbe, secondo me, l’ideale. Gioco moderno ma pratico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. adrian sbrodi - 1 anno fa

    Vedrei bene di francesco, e’ bravo con i giovani e il primo anno alla roma fece grandi cose in champions league (salvo fallire il secondo anno, ma pare che i senatori dello spogliatoio -de rossi & co.- gli si fossero messi contro)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 1 anno fa

      Vero, di fra è un buon allenatore e senza la (solita) fronda interna, a Roma avrebbe fatto ottime così. Però io odio il calcetto dei passaggini orizzontali e quindi lui, Aeroplanino et similari, spero che abbiano chiuso la loro era a Firenze.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. violone - 1 anno fa

    Montella ha un contratto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bati - 1 anno fa

    Ma quante stupidaggini scriveranno questi giornali. Quante invenzioni sul niente. Il miglioore allenatore ce l’abbiamo in casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gigì - 1 anno fa

    Questa è una buona notizia, per me.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Violante - 1 anno fa

    Secondo me Montella non è da sottovalutare, soprattutto se gli fanno una squadra che si adatti al suo gioco.

    Spalletti arrogante e bollito. Ho ancora in mente l’intervista nel dopo gara di Fiorentina-Inter e la difesa del rigore per il fallo di polpastrello. Vergogna.

    Semplici non mi convince. Se sbaglia 2 partite la piazza se lo mangia e c’è il rischio di andare in confusione vista la “poca” esperienza

    Gattuso forse il mio preferito tra quelli citati. Persona seria e di integrità, come dimostrato dalla sua uscita dal milan a seguito del mancato raggiungimento degli obiettivi e conseguente rinuncia all’ingaggio (nonostante un ottimo campionato, vista anche la squadra a disposizione).

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy