De Rossi, no all’estero ma sì alla Fiorentina: la cifra dell’accordo

De Rossi, no all’estero ma sì alla Fiorentina: la cifra dell’accordo

Daniele De Rossi ormai ad un passo dalla Fiorentina

di Redazione VN

Altro che la California o Argentina, Daniele De Rossi resterà in Italia a poco più d 250 chilometri dalla sua Roma. Il centrocampista sarebbe a un passo a pronunciare il “sì” alla proposta della Fiorentina. Il club di Commisso, all’indomani del suo addio ai colori giallorossi, si è immediatamente fatto sotto assieme a Milan e Sampdoria, la proposta è di 1,5 milioni netti e un contratto annuale per continuare a giocare a pallone a due passi dalla Capitale. De Rossi ha riunito la famiglia e ha deciso di non trasferirsi dall’altra parte del mondo anche se l’esperienza negli Stati Uniti (sponda Los Angeles) lo ha sempre affascinato. Chiuderà, invece, la carriera da calciatore con indosso la maglia viola – la stessa che vestiva l’amico Davide Astori – grazie a Vincenzo Montella e al ds Daniele Pradè che lo hanno convinto della bontà del progetto di rilancio della squadra toscana. Lo scrive Ilmessaggero.it.
– FRA POCHI GIORNI INIZIA LA STAGIONE DELLA FIORENTINA 2019-20 [CLICCA]

Ufficiale: il Milan è fuori dall’EL 2019-20. Beffa Fiorentina: rossoneri rinunciano ai due ricorsi

Dragowski, dalla mala gestione al rilancio in viola. Attenzione al caso Neto…

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13936965 - 3 mesi fa

    Comunque hanno già detto che è saltato tutto 🙁

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bobby Caponata - 3 mesi fa

      Mooolto bene…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bobby Caponata - 3 mesi fa

    Molto male…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13936965 - 3 mesi fa

    Bennacer; De Paul; De Rossi; Benassi con due riserve che sappiano giochicchiare a calcio sarebbe un centrocampo fantastico, resta il fatto che al momento è pura utopia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pepito4ever - 3 mesi fa

      io penso che il si di De Rossi spiani la strada anche a Bennacer, De Paul, poi abbiamo Benassi, Castrovilli, Beloko, Zurkoswki…..poi magari anche altri, ma già con Bennacer, De Rossi, Zurkoswki si comincia a respirare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pikkio - 3 mesi fa

      E’ utopia anche vedere De Paul, che è un trequartista/ala, interno in un centrocampo a tre come vorresti vederlo tu…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fungaccio_VIOLA - 3 mesi fa

    Beh, me non dispiace. Contratto annuale, ingaggio decente… Bisogna vedere se è vero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy