Dalla Spagna: Muriel al passo d’addio. Niente Portogallo, vuole l’Italia

Poi ci sono anche le condizioni del Siviglia, che non sarebbe disposto a cedere il giocatore in prestito per una stagione e mezzo

di Redazione VN

Sulle pagine web di Estadio Deportivo si trovano alcuni dettagli interessanti sulla situazione di Luis Muriel, attaccante del Siviglia accostato alla Fiorentina (LEGGI). Il tecnico Pablo Machín non è soddisfatto del rendimento del colombiano e per questo ha chiesto alla società un rinforzo in attacco per gennaio. Per Muriel si sarebbe fatto avanti lo Sporting Lisbona, destinazione però non gradita al giocatore, che invece prenderebbe in considerazione un ritorno in Italia. Poi ci sono anche le condizioni del Siviglia, che non sarebbe disposto a cedere il giocatore in prestito per una stagione e mezzo. Ma dalla Spagna il messaggio arriva forte e chiaro: Muriel è tutt’altro che incedibile.

CLICCA QUI PER LA SCHEDA DI MURIEL

Violanews consiglia

Ag. Gabbiadini chiude le porte alla Fiorentina: “Dovrebbe restare in Inghilterra”

Maxi Olivera al passo d’addio: il terzino tornerà in patria

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rudy - 2 anni fa

    Indolente e inutile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iG - 2 anni fa

    Visto che manca un centravanti vero ad 2 anni o 3 cosa fanno alla braccini & braccialetti? prendono una seconda punta uno da appoggio avendo gia’ uno da appoggio seconda punta che si chiama Simeone.
    In piu’ ne prendono uan di 2° punta con la pancia MURIEL
    Io che sono un genio non ne posso piu’ dei DELLA VALLE ma non da ora da 10 anni! Mi hanno davvero tolto la voglia di calcio questi Della Valle

    Voi che siete persone e tifosi normali e ci arrivate dopo? a voi non sono venuti a noia? Continuate a crederci? A farmi prendere per il sellino o finalmente una volta per tutti tirate fuori Palle e orgoglio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alan1971 - 2 anni fa

    Dunque, analizziamo le fondamenta della notizia:
    1) il Siviglia è 2° in classifica, si gioca la Champions e soprattutto la Liga (Real al momento indietro).
    In EL non è messo bene ma può ancora qualificarsi.
    Si priva della riserva di Andrè Silva?…. e per prendere chi? non è dato sapere

    2) Il giocatore è stato pagato 22 mil + 6 di bonus, una percentuale deva andare anche alla Samp.
    Come minimo vorranno riprendere parte di quei soldi, almeno con un impegno tipo un obbligo di riscatto.
    Cosa che bloccherebbe la trattativa sul nascere, visto a Vernole si prende tutto e solo in prestito gratuito senza obbligo alcuno.

    3) ma soprattutto, prende 2 milioni l’anno, come Gabbiadini, …. chi li paga? anche se venisse per 6 mesi e ne bastessero metà, ricordo che gli ultimi “acquistoni” di gennaio sono stati Falcinelli (2018), nessuno (2017) e prima ancora Zarate (gestione Pradè)….

    4) capitolo Simeone: per prendere questo colombiano è NECESSARIO vendere Simeone. Mai e poi mai li terrebbero tutt’e due, visto che i soldi non ci sono e casomai ne possono pagare solo uno: si deve prima vendere 1 per prenderne 1.
    E chi vuole Simeone?…. e con che formula?… secondo voi, ad uno che è stato preso per fare il titolare senza riserva dietro, lo mandano via così come niente fosse?….

    Quindi, la somma di queste osservazioni porta ad un’unico risultato: trattasi di ennesima bufala detta per riempire la settimana tra una partita e l’altra, senza fondamento reale alcuno.
    Senza lilleri non si lallera e qui i rubinetti dei Prescritti sono chiusi da anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-2073653 - 2 anni fa

    Al Siviglia non ne sono soddisfatti…giustamente quindi, Pantaleone non se lo farà scappare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy