Corvino e il mercato invernale senza portafoglio: ecco le ragioni

Corvino e il mercato invernale senza portafoglio: ecco le ragioni

L’analisi della sessione estiva di mercato della Fiorentina

di Redazione VN

Sul Corriere Fiorentino si analizza la situazione del mercato della Fiorentina e la possibilità di spesa del club. Di sicuro sarà un mese lungo, perché nonostante le tante cessioni estive, Corvino lavora senza budget. Per il 2018 infatti il club si è impegnato a saldare i pagamenti di Saponara, Sportiello, Simeone e qualche altro (Pezzella costa 9 milioni e sarà sicuramente riscattato) e per questo, a gennaio, non staccherà assegni sostanziosi. Qualcosa comunque il Corvo farà, anche perché Pioli ha bisogno come il pane di un centrocampista in più e di un terzino. L’obiettivo è quello di racimolare qualche milione di euro dalle cessioni degli esuberi.

Violanews consiglia

Dopo Badelj, torna di moda Obiang. Il costo e l’operazione…

Sanchez in uscita, la Spagna è la meta giusta. La formula…

31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 3 anni fa

    le ragioni ? semplice, il paròn ha tagliato i viveri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kewell - 3 anni fa

    Toledo è stato pagato il prestito ben 3 milioni. Su Saponara che dire, anche se da domani inizia a fare il fenomeno(cosa che dubito), ha comunque fatto 1 anno e mezzo di prestazioni orride, prima di fa pari ce ne vole, ma per me è un giocatore finito. Eysseric è semplicemente un bidone, scarso tecnicamente e fisicamente inappropriato… il tiro in fallo laterale è stato sublime! Non capisco perché é ingiusto considerarli bidoni… diciamo fregature, ti piace di più?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rudy - 3 anni fa

    Io suggerisco di prendere dal Leicester Faiq Bolkiah e avremo risolto tutti i nostri problemi.
    Trattasi del nipote del Sultano del Brunei e dicono abbia un patrimonio personale di 20 miliardi di dollari. Se poi non sa giocare al calcio chi se ne frega.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. filippo999 - 3 anni fa

    ed i 20 e passa mln per la cessione di Kalinic , il Corriere Fiorentino dove li ha messi ?
    Questo sì che è un modo onesto di fare informazione….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gaetano - 3 anni fa

    Altre due cessioni importanti (Babacar e Chiesa) tra gennaio ed agosto e la Fiorentina troverò pace economicamente. E non solo economicamente… Dopo di che non potremo neanche più dire “Si, ma Antognoni ce l’abbiamo noi”… La pace eterna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. iG - 3 anni fa

    Mi raccomando leccavalliano credete ancora in questa gente…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ganesh - 3 anni fa

      Se scrivi leccavalliano bisogna mettere il verbo al singolare. Leccavalliano, credi. Leccavalliani, credete (plurale).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. iG - 3 anni fa

    Cosa e’ diventata FIRENZE? Molle, vinta, remissiva in mano a lanzichenecchi Delavalliani.
    ECCO con il PITTI qui’ a FIRENZE e Braccino e Braccialettone presenti bastava organizzare una imponente manifestazione alle porte del PITTI contro i DELLA VALLE sotto le televisioni di tutto il mondo….
    ERA il solo modo di svegliare i 2 fratellini …..
    invece….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. andrea - 3 anni fa

      Armiamoci e partite?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. folder - 3 anni fa

    E intanto NonnoConnoPatronno ha già speso 800.000€ per Kukovec! Niente di nuovo sotto il sole!(ora ci s’ha 6 punte giovani; Gori ; Kukovec ; Vlahovic ; Maganic e in prestito Mlakar e Gracijar.Quando ci sò tutti voglio vedè chi gioca!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Violanellevene - 3 anni fa

    Corvino è capace ed esperto e gli acquisti estivi gli stanno dando ragione. Al netto dei rischi di fregature che il mercato invernale nasconde sempre, sono sicuro che farà un buon lavoro per mettere a posto la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violaceo - 3 anni fa

      Corvino è la rovina della Fiorentina con i 70 mil spesi bisognava avere una squadra ancora più forte , ne azzecca 2 su dieci che compra , e quelli peggio li prende con l’obbligo di riscatto , mente quelli boni con il diritto con il rischio di perdeli , quindi non capisco dov’è la sua capacità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Kewell - 3 anni fa

    il motivo è che visto gli ultimi mercati nemmeno io darei un euro a quel fenomeno che viene dalla Puglia… olivera, Cristoforo, Sanchez, Saponara, Maganjic, Gaspar, Eysseric, Thereau, Milic, Salcedo, de maio, Toledo… facendo un rapido conto sono 50 MILIONI buttati, senza contare qualche giovane sul quale possiamo sperare e altri giocatori strapagati come benassi. però gli hanno rinnovato il contratto a corvino quindi saranno contenti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aoi_Haru - 3 anni fa

      Toledo quando mai l’hai riscattato? Son molti meno soldi, ed è ingiusto considerare come bidoni Saponara ed Eysseric.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ilRegistrato - 3 anni fa

    Gia’, io me l’aspettavo. Il guaio e’ che lo stesso ragionamento vale pari pari per giugno. Se non si vende nessuno non si compra. E dopo la stagione dei saldi l’estate scorsa ora non c’e’ piu’ merce da mettere sul mercato. A meno che non si voglia far partire Chiesa e Pezzella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 anni fa

      Beh per Chiesa e Pezzella basta aspettare giugno……6 mesi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13664476 - 3 anni fa

    Eliminare i rami secchi cioè Oliveira Cristoforo Sanchez e far giocare con giudizio e calma i giovani in rosa .Aspettare con pazienza Esseric e Saponara senza buttarli nella mischia impreparati fisicamente e non sparare sui DV prima di aver intravisto un vero ricambio.Quello che mi colpisce è che gli amici tifosi delle altre squadre vedono la Viola come una buona squadra in crescita : evidentemente il troppo amore porta critiche eccessive.Forza viola sempre e ad maiora!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. vecchio briga - 3 anni fa

    ..obbiettivi infiniti….arcobaleni viola…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 3 anni fa

      Alla fine della riunione per il bilancio Cognigni ha intonato “Somewhere over the rainbow” e poi tutti hanno fatto festa con whisky annacquato e castagnaccio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. andrea - 3 anni fa

    Credo che urga chiarezza. Nei precedenti articoli,fatti in estate, sul bilancio della Fiorentina, le varie voci dei riscatti erano già state inserite nel bilancio del.2017, favendo avanzare unazionale 40ina di milioni. Adesso queste, secondo l’articolosta, sarebbero da inserire in quello in corso. Qualcosa mi sfugge

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 3 anni fa

      Hai capito male il bilancio..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 3 anni fa

        Invece ha capito bene. Ci fu anche se na polemica perché di sosteneva che quelle uscite non erano ancora effettive e Cognigni spiego che erano state contabilizzate perché taluni prestiti avevano l’obbligo di riscatto. Perlomeno Saponara era dentro questo discorso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. andrea - 3 anni fa

          Perfetto

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. andrea - 3 anni fa

        Capisco ciò che leggo e se ciò che viene scritto racconta inizialmente una cosa e dopo ne dice un’altra, il difetto non sta in chi legge, casomai sarà da ricercare in chi scrive.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vecchio briga - 3 anni fa

          Ahahahah

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Marco Chianti - 3 anni fa

    Alla fi e della fiera ci ritroveremo una squadra più debole di quella attuale. Come sta accadendo dal 2014 in ogni sessione di calciomercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. all violet - 3 anni fa

    Oramai il proprietario della Fiorentina lo potrebbe fare anche un nullatenente. Anzi, sicuramente lo farebbe con molta più passione dei Della Valle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 3 anni fa

      Parole sante. Vai a spiegarlo a 1gennaio1950 e ai suoi amici…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 3 anni fa

        Buongiorno ml14! Come vanno i tuoi multinick?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. woyzeck - 3 anni fa

      È ovvio, ma per i leccavalliani è questione di culto della personalità… pura ideologia… è chiaro che per il bene di tutti dovrebbero essere cacciati al più presto, evitando di farci prendere in giro ulteriormente magari con il racconto di altre terribili sofferenze patite dal povero ADV… e invece sopportiamo… anzi siamo quasi contenti di essere in lotta con atalanta e udinese….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Kewell - 3 anni fa

    ne poteva buttare via meno prima… 9 per Saponara mi fanno sanguinare il fegato

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy