Caso Rebic: rapporti Fiorentina-Milan rischiano di scivolare ai minimi storici

Caso Rebic: rapporti Fiorentina-Milan rischiano di scivolare ai minimi storici

Alla Fiorentina spetta la metà della rivendita di Rebic: diplomazia a rischio con i rossoneri

di Redazione VN
Ante Rebic Milan

La Fiorentina rischia la beffa per l’affare Rebic. Un anno fa André Silva fu girato in prestito in Bundesliga e il croato ritornò con la stessa formula in Italia; ora, avendo deciso i due club di acquistare i cartellini dei giocatori, il valore attribuito all’attaccante croato è avvolto dal mistero (la società tedesca ha chiarito che i termini dell’accordo «non saranno divulgati»), ma a occhio non deve discostarsi molto da una base minimal. E la Fiorentina – che avrebbe riscosso il 50 per cento del ricavato dalla vendita – ha buoni motivi per ritenersi insoddisfatta.

La Nazione si chiede: ci saranno (o ci sarebbero) margini di manovra per il club viola? Di sicuro Eintracht e Milan avranno impostato la doppia operazione avendo ben presenti gli aspetti legali e le eventuali richieste risarcitorie che dovrebbero, comunque, basarsi su fatti concreti. Di sicuro ogni aspetto della doppia transazione – quando i dettagli saranno disponibili, forse addirittura dopo la pubblicazione dei bilanci – sarà esaminato dai legali della Fiorentina. Tutto questo a pochi giorni dall’arrivo a Firenze di Rocco Commisso.

Il Milan, nel frattempo, continua il pressing su Milenkovic che ha lo stesso procuratore di Rebic: Ramadani. Risulta che l’agente e i dirigenti della Fiorentina – dopo la divulgazione di alcuni retroscena da parte del NYT – abbiano già avuto contatti nelle ultime settimane e che i rapporti di lavoro fossero normali. Il caso Rebic contribuirà a rinnovare le distanze? Il rischio, però, i rapporti fra Fiorentina e Milan scivolino verso i minimi storici c’è.

-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

 

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. glover_3713546 - 1 settimana fa

    Siti sportivi viola, che esautorato Stefano Prizio ed il suo esperto collaboratore Salvatore Napolitano, non fanno un briciolo di giornalismo d’inchiesta, non chiedono e non si informano in giro su nulla… altri siti sportivi, avrebbero già chiamato al telefono gente come gli avvocati, esperti di Diritto Sportivo, come D’Avirro o Grassani… qui tutto tace… in tutti siti viola.
    Come siamo messi male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo - 1 settimana fa

    Non potrebbe essere altrimenti che i rapporti della Fiorentina con il Milan scivolino ai minimi storici dopo la scorrettezza che hanno fatto ai dirigenti viola.

    E inoltre dovremmo essere così fessi da dargli anche Milenkovic? Mai e poi mai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Chianti - 1 settimana fa

    I rapporti devono scivolare ai minimi storici e Milenkovic in tribuna fino a rinnovo del contratto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bottegaio - 1 settimana fa

    Ma cosa costa alla Nazione fare una cronistoria dell’affare Rebic?
    Cosa ci racconta la cronistoria? Rebic viene dato in prestito ai Tedeschi per la stagione 2016/2017, giusto? Cosa ci racconta Gianluca Di Marzio in un articolo del 31/08/2017 ( a fine post metterò il link), dicevo il 31/08/2017 quindi a fine calcio mercato, il Francoforte ottiene il prestito anche per la stagione 2017/2018. Anzi fa un passo in più e qui viene il punto del contendere e in aiuto l’articolo di Di Marzio, il Francoforte vuole il DIRITTO DI RISCATTO. Diritto di riscatto che il Francoforte eserciterà!
    Quando si mette una OPZIONE DI ACQUISTO per definizione si stabilisce un PREZZO. E chiaro fino a qui.La Fiorentina vecchia gestione, ma anche quella attuale dato che Commisso ha comprato tutto quello che è di proprietà delle Fiorentina. La Fiorentina, dicevo si tutela. Dato che il ragazzo poteva avere un ulteriore crescita al momento della stipula della opzione e quindi del prezzo di acquisto, fa una salvaguardia, appunto un ulteriore dividendo se il Francoforte rivendeva il ragazzo e generava una plusvalenza.Noi la cifra di acquisto non lo sappiamo, ma nelle pieghe del bilancio c’è.
    Non ci sono complotti. La Fiorentina vecchia gestione ha fatto una scommessa finanziaria, operazione usuale in tutti i mercati mondiali.
    Comunque ho scritto anche troppo, basta così!
    Il Link di Gianluca Di Marzio
    https://gianlucadimarzio.com/it/calciomercato-fiorentina-ufficiale-la-cessione-di-rebic-in-prestito-alleintracht

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violaviola - 1 settimana fa

      Condivido, l’unica cosa è che su rebic è stato messo un diritto del 50% sulla futura rivendita….. Questo credo sia un record mondiale. Personalmente ho sentito di 10/20% sulla futura rivendita, ma mai il 50%. È questo che non mi pensare che nonnoconno abbia fatto qualche porcheria che pagheremo amaramente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bottegaio - 1 settimana fa

        Perchè record mondiale?
        Cosa ha fatto la Fiorentina con Sottil?
        Prestito con diritto di riscatto a tot euro e contro riscatto a toto euro. Noi le cifre non le conosciamo o almeno io non lo so, ma sicuro che un prezzo di riscatto e controriscatto è stato fatto e sottoscritto da entrambe le parti.
        Sono scommesse sulle capacità del Cagliari di valorizzare il ragazzo. Se saranno capaci si assicurano le prestazioni del ragazzo per la stagione prossima e fonte di guadagno.
        Evidentemente a Cagliari credono nel ragazzo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Ammazzalavecchiacolgas - 1 settimana fa

        Record non direi, il Boca vanta il 50% sull’intero ricavo (non la plusvalenza) di una eventuale cessione di Betancur.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bottegaio - 1 settimana fa

          Poi fugurati ammazzalavecchia, ho letto che è pratica comune per i giocatori sud americani la presenza nella proprietà di quote fondi speculativi. E quando hai a che fare con questi fondi speculativi, l’ingegneria finanziaria è applicata ai massimi livelli.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. glover_3713546 - 1 settimana fa

        Record di che? Pradè ha messo lo scorso anno il 50% sulla rivendita di Gilberto… e dai brasiliani abbiamo incassato 1,5 milioni su 3…. almeno Pradè le cose le fa a modo, al contrario del fallito di Vernole

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy