Calamai: “Fiorentina, serve un esterno offensivo. Laxalt possibile, Giaccherini no”

Calamai: “Fiorentina, serve un esterno offensivo. Laxalt possibile, Giaccherini no”

Il punto di Luca Calamai: “La Fiorentina non è ancora tagliata fuori dalla lotta all’Europa, ma tutto passa dall’obbligo di comprare un attaccante esterno”

di Redazione VN

Luca Calamai è intervenuto ai microfoni di Radio Blu: “Vorrei puntare la mia attenzione sul mercato, chiunque parli con Corvino sente ripetere il concetto del restare così. Questo concetto sembra quasi un regalo, io invece credo sia opportuno sperare e chiedere che la Fiorentina in questi ultimi giorni di mercato possa fare qualcosa.

Lo penso perché la Fiorentina non è ancora tagliata fuori dalla lotta all’Europa, io credo che ci sia ancora margine ma tutto questo passa dall’obbligo di comprare un attaccante esterno. Se questo è il modulo serve un esterno. A destra c’è Chiesa, insieme a Tello, a sinistra solo Maxi Olivera. Mi risulta che Giaccherini non piaccia a Corvino, secondo me la soluzione possibile potrebbe essere Laxalt.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. unial5_798 - 3 anni fa

    E’ passivo di denuncia per “istigazione a spendere” reato gravissimo che comporta altri 15 anni di permanenza dei due innominabili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. filippo999 - 3 anni fa

    ancora non si è capito ( Calamai finge di ignorarlo , altrimenti
    dovrebbe cambiare mestiere ) che Corvino è stato preso non certo
    per fare un mercato ” serio ” , inteso come un mercato che
    accende le fantasie del tifoso…il nuovo corso , quello definitivo temo ,
    è al massimo un mercato di sopravvivenza…io ormai mi ci sono
    rassegnato , e quindi non resto nemmeno troppo deluso….il guaio è
    che di questo passo , anche l’anno prossimo non sarà tanto semplice
    puntare al sesto posto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Crjstiano72 - 3 anni fa

      Temo tu abbia ragione in pieno! Non so quanto la questione stadio potrà spostare l’asticella delle ambizioni di qst società, ma é un dato di fatto che, scientificamente, negli ultimi 10 anni ogni volta che siamo arrivati ad un punto di svolta (prandelli e montella), hanno gettato ai porci un progetto di crescita x non volare dove non fosse consentito! Io personalmente dopo gennaio 2016 ho visto il “re nudo” (io che ero un dellavalliano) e la delusione é stata cosi forte che dopo 27 anni ininterrotti di Fiesole e almeno 5/8 trasferte l’anno….quest’anno non ho rinnovato il mio tagliando e mi sento molto “congelato emosiuonalnente” come direbbe Sousa!
      Ai posteri….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. augustosandol_497 - 3 anni fa

    UN DIFENSORE BUONOOO!!!! ALTRO CHE ESTERNI !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SoloBorja - 3 anni fa

    Io spero tanto che si sbagli! Giaccherini sarebbe un acquisto fantastico per noi come ho già scritto ogni volta che se n’è parlato

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy