Belotti, Cairo chiude al Milan: “Voglio tenerlo un altro anno”. Strada spianata per Kalinic?

Belotti, Cairo chiude al Milan: “Voglio tenerlo un altro anno”. Strada spianata per Kalinic?

Le parole del presidente del Torino su Belotti, obiettivo di mercato del Milan così come il viola Kalinic

di Redazione VN
Belotti

“Voglio tenere Belotti ancora un anno, e forse anche di più, spero anche lui… Prima di privarmi di lui ci penso 100 volte”. Lo ha ribadito Urbano Cairo, a Sky Sport in diretta dal ritiro del Torino, a Bormio. “Ho già detto e lo ripeto: Belotti ha una clausola rescissoria che vale per l’estero, 100 milioni. Se arriva qualcuno e lui vuole, a quella cifra devo cederlo – ha ricordato il presidente del club granata -. Ovunque vado mi chiedono ‘che fa Belotti?’. Perché lo devo vendere? E’ un nostro giocatore, lo voglio tenere. Se poi il giocatore vuole andare via a tutti i costi, vedremo… Siamo disponibili, siamo gente per bene, ma ci sono contratti firmati. Dopodiché, vedremo”.

Spianata dunque la strada che porterà Nikola Kalinic al Milan? Un obiettivo rossonero sembra essere depennato dalla lista…

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SangueViola - 2 anni fa

    Caro ADV,
    mi rivolgo a lei perche so bene quanto suo fratello sia impegnato e da tempo non può occuparsi dell’ACF Fiorentina, pur continuando ad essere l’azionista di riferimento.

    Leggo le dichiarazioni di Urbano Cairo, e mi chiedo come faccia a trovare il tempo per mettere tanta passione e tanto impegno per il suo Torino.
    Eppure neanche lui vive nella città della sua squadra, e credo che mandare avanti una società come RCS (Corriere della Sera e Gazzetta dello sport tra glu altri) e allo stesso tempo una rete televisiva come la7 richieda molto impegno con pochissimo tempo libero.
    Nelle parole di Cairo su Belotti rivedo la passione che lei e il suo impegnatissimo fratello mettevate un tempo.
    Mi piacerebbe poterlo rivedere quell’impegno. Mi piacerebbe vederLa parlare con tutti i tesserati che vogliono andare via da Firenze nonostante i contratti in essere, e provare a convincerli che Firenze per loro è la migliore delle destinazioni, magari ricordando loro quanto successo in passato ai vari Neto, Jovetic, Montolivo e via discorrendo.

    Mi piacerebbe che facesse sentire la sua voce, non tramite comunicati della società. E far capire con forza che davvero Firenze non è terra di conquista, e che l’offerta del Milan per Kalinic di 18 milioni è semplicemente ridicola e offensiva.

    Tutto questo mi piacerebbe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lk - 2 anni fa

      Quinto in pieno, ma la differenza sta in due punti:1 Belotti (forse) nn viole andar via, rispetta la squadra, ama i tifosi e viceversa. Poi chissà il passo per una squadra più blasonata arriverà e sarà anche giusto. 2 Quando il Toro ha avuto periodi buoi(e ne ha avuti, compreso quest anno) al buon Cairo nn l hanno mai minacciato, contestato, ridicolizzato a suon di lenzuoli e scritte varie. Anzi. Cosi come ai calciatori. Io nn giudico Berna, Kalinic, Borja, Vedono etc, vogliono andarsene e forse anche io avrei fatto la stessa cosa. Dico solo nn dimentichiamoci i vari fischi e contestazioni. Ricordate le parole di Berna contro il sassuolo a noi tifosi!?!? Oppure in una intervista, quando disse che era un momento difficile e nn aveva sentito nemmeno ina parola di conforto da parte dei tifosi!? Ecco, questa è la storia e la verità. Um bagno di umiltà c farebbe più che bene. Spero come te che Andrea si rifaccia vivo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy