VIDEO: De Rossi salutato da tutti i compagni di squadra. Ma poi “punge” la Roma

VIDEO: De Rossi salutato da tutti i compagni di squadra. Ma poi “punge” la Roma

La Roma ha annunciato l’addio di Daniele De Rossi dopo 18 anni

di Redazione VN

Un addio al miele, ma anche con qualche frecciatina. Si è consumato oggi, anche se materialmente si concretizzerà all’ultima giornata, la separazione tra la Roma e Daniele De Rossi, una storia durata 18 anni che si interrompe per volere della società giallorossa, che non ha offerto il rinnovo ma un ruolo nella dirigenza. “Mi è stato comunicato ieri, ma avevo già capito. Ringrazio l’amministratore delegato per l’offerta ma mi sento calciatore e voglio giocare a pallone. Non sarei stato felice nemmeno se avessi scelto io, è normale ci sia un po’ di distacco, ma non serbo rancore. E guardo avanti. Fienga ha detto che sono già un bravo dirigente, io mi sarei rinnovato il contratto” ha detto De Rossi che non ha preclusioni: “Ho ricevuto 500 messaggi, valuterò le offerte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy