Verde: “Segnare oggi come la prima volta. Giocato un bel calcio”

Daniele Verde in gol in Spezia-Fiorentina 2-2

di Redazione VN

Daniele Verde, attaccante dello Spezia autore del gol dell’1-2, ha commentato a Dazn il pareggio contro la Fiorentina. Queste le sue parole riprese da spezia1906.com:

L’emozione oggi era come quella della prima volta. In questo bellissimo campionato voglio dedicarlo a mia figlia, nata in Italia ma eravamo lontani. Ho segnato contro una squadra importante e spero di continuare così. La timidezza non manca, questo è un gruppo che ha tanta voglia di lavorare e si vede: noi dobbiamo dare una mano in più con la nostra esperienza. Ho piena fiducia in questo grande gruppo e dobbiamo continuare così. Abbiamo giocato un bel calcio oggi, forse manca ancora la lucidità giusta nella prima mezz’ora perché qui non regala niente nessuno. Italiano? All’intervallo era tranquillo, non ha bisogno di chiuderci nello spogliatoio, ci dà tanta carica.

Queste le sue parole rilasciate a Sky Sport:

Non mettiamo mai in dubbio il nostro calcio, lo vedono tutti che sappiamo giocare. Non temiamo nessuno, dobbiamo migliorare nei primi 30 minuti perché questo campionato non perdona. Dobbiamo giocare sempre come nel secondo tempo: La differenza con gli altri è spesso mentale, per questo dobbiamo essere sempre concentrati. Classifica? Era questo l’impatto che mi aspettavo, per me è fondamentale l’aiuto di tutti. Siamo tanti, ma c’è voglia e serenità di fare bene: lavorando e scherzando con tutti andiamo avanti alla grande.

Italiano: “Reazione da vera squadra, abbiamo rischiato di vincere”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy