Ulivieri: “C’è gente che muore, la Serie A deve aspettare. Ipotesi tra due settimane”

Ulivieri: “C’è gente che muore, la Serie A deve aspettare. Ipotesi tra due settimane”

La Serie A viene dopo l’emergenza Coronavirus: parola di Renzo Ulivieri

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Kiss Kiss, il presidente dell’Associazione Italiana Allenatori Renzo Ulivieri ha parlato dell’emergenza Coronavirus e di come i club di Serie A potrebbero rispondere allo stop prolungato del campionato: “Non stiamo valutando nulla, è troppo presto per fare ipotesi. Io credo che tra una quindicina di giorni si potrà iniziare a valutare delle ipotesi. I presidenti di Serie A devono aspettare come tutti, devono rendersi conto di cosa sta succedendo nel mondo con gente che muore. Bisogna stare a quello che dice il governo, i discorsi dei presidenti non contano a nulla, devono decidere gli esperti e anche loro hanno difficoltà perché è una situazione mai vista. Tagli stipendi? Discorsi fatti per perdere tempo: bisogna arrivare alla fine, fare i conti e poi prendere decisioni. Bisogna fare sacrifici”.

Sconcerti: “Amo la Fiorentina, ma se giocasse già domenica non riuscirei a guardarla”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy