Uefa, ancora guai per il Milan: deferito alla Camera Arbitrale

La decisione dovuta al mancato rispetto del fair play finanziario nell’ultimo triennio

di Redazione VN

La Camera di Investigazione Uefa per il Controllo Finanziario dei Club (CFCB) ha comunicato la decisione di deferire il caso AC Milan alla Camera Arbitrale CFCB poiché il club non è riuscito a rispettare il requisito di pareggio di bilancio nel corrente periodo di osservazione determinato nella stagione 2018-19 e riguardante gli esercizi conclusi nel 2016, 2017 e 2018. La Uefa – riporta gazzetta.it – non rilascerà altri commenti al riguardo fino a una decisione da parte della Camera Arbitrale CFCB. Il deferimento non riguarda la decisione presa dalla Camera Arbitrale CFCB a dicembre 2018, relativa al periodo di osservazione precedente e inerente agli esercizi conclusisi nel 2015, 2016 e 2017. Detta decisione è attualmente oggetto di appello al Tas.

vnconsiglia1-e1510555251366

Motivazioni Tas: Fiorentina, esclusa dall’arbitrato per una mail in ritardo ma non solo

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 2 anni fa

    Un tò tò sulle mani gli faceva peggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy