Tomovic: “A Firenze aria negativa intorno a me, al Chievo posso rimettermi in mostra”

Tomovic: “A Firenze aria negativa intorno a me, al Chievo posso rimettermi in mostra”

Le parole dell’ormai ex giocatore della Fiorentina, presentato oggi in conferenza stampa dalla sua nuova squadra, il Chievo

di Redazione VN

Nella giornata di oggi il Chievo Verona ha presentato alla stampa il suo nuovo acquisto, l’ex giocatore della Fiorentina Nenad Tomovic. Ecco cosa ha dichiarato in merito al suo addio alla Fiorentina: “Il Chievo è una grande opportunità per rimettermi in mostra. Nell’ultimo periodo a Firenze ho avuto delle difficoltà, la gente si aspettava tanto e l’ambiente non era sereno. C’era troppa aria negativa intorno a me e credo di aver fatto la scelta giusto”.

 

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. simocor_712 - 2 anni fa

    Aria negativa perchè giochi male!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MartyViola - 2 anni fa

    Leggo esterefatto: “Grande professionista, persona squisita, uno che ha dato sempre tutto mai, una polemica ecc..” . Ma vi siete chiesti perché? Uno scarso così, sia come terzino che come centrale, dovrebbe mettere 10 ceri alla madonna al giorno per giocare ed aver giocato, quasi sempre titolare, non solo in serie A ma pure in una squadra da primi 5 posti come la Fiorentina (!) E pure guadagnando 1 milione l’anno (!). A queste condizioni secondo voi sarebbe così stupido da fare pure polemica ? Per lui è tutto grasso che cola. Riflettete prima di scrivere commenti in cui esprimete finto dispiacere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. il gozzi - 2 anni fa

    Grande professionista ma difensore scarso in qualsiasi ruolo.punto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. essebi5_750 - 2 anni fa

    Ora è al Chievo e se gioca bene allora è colpa dell’ambiente e di una parte della tifoseria veramente indegna…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bruttu1966 - 2 anni fa

    Di negativo a Firenze c’eri solo te che dopo l’ultima presenza ai anche il coraggio di parlare .addio bidone auguri per la tua prossima squadra . forza viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Babbo Viola - 2 anni fa

    Ciao Tomo, prima di tutto GRAZIE
    Mai una volta hai smesso di lottare e di onorare la maglia e noi tifosi.
    Ti ho sempre giustificato, ti voglio bene e mi sono affezionato.
    Ma purtroppo nello sport professionistico contano i risultati e questi nel tuo caso ci hanno tolto più che dato.
    Non vorrei che tu pensassi che un ti si vole bene, credimi, ogni volta che t’ha fatto un “danno” io mi son mortificato quanto te. Perchè le persone come te a me piacciono davvero tantissimo.
    Buona fortuna Tomo a Firenze il tuo percorso era finito, troppe volte sei stato coinvolto nell’errore difensivo che ci ha causato un gol, troppe per una piazza come Firenze e una squadra di media alta classifica. Il Chievo va benissimo sia per te che per noi.
    L’ambiente negativo non era “pregiudiziale, ma figlio degli errori di cui sopra.
    IN BOCCA LA LUPO
    VIVA IL LUPO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bitterbirds - 2 anni fa

    se è per questo in mostra lo eri anche a firenze, una bella statuina in mezzo agli attaccanti che ti bevevano come un birillo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. zachini - 2 anni fa

    Tomovic non era tanto scarso come oggi sembrerebbe, ricordo che all’inizio dell’era Montella fu preso come riserva e si è guadagnato il posto da titolare ed il suo rendimento era eccellente (ricordate la partita con l’Inter).
    Poi tra il giocare fuori ruolo, tra una tecnica che comunque mancava si è incartato diventando il tomovic degli ultimi tempi.
    Vedrete che a Chievo fara’ un campionato di rispetto, ma in ogni caso oggi come oggi a Firenze non poteva assolutamente restare

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pitto - 2 anni fa

      Mi dispiace contraddirti ma appena arrivato (2012) fu titolare nella difesa a tre con Roncaglia e Gonzalo apparte la prima che era squalificato, poi piano piano perse il posto, preso da Savic. Nei primi due anni ha sempre giocato centrale a tre, poi gradualmente portato sulla fascia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bamba - 2 anni fa

    Tomovic è stato per molto tempo la prova che ai Braccini non interessava nulla il comparto sportivo. La sua vendita apre una nuova fase… ancora più buia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. carlinimoren_21 - 2 anni fa

      che palle!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. pitto - 2 anni fa

    Aria negativa? e vorrei anche vedere, uno dei peggiori difensori che la viola abbia mai avulto, in tutti questi anni avesse mai fatto almeno un campionato all’altezza, forse un paio di partite l’anno sia da terzino che da centrale. Addio nini!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Lipilini (Sarzana) - 2 anni fa

    Io ho più volte ribadito che Tomovic ha sempre giocato fuori ruolo quando ha giocato da terzino destro ! Quindi la sua unica colpa è quella di essersi reso disponibile a ricoprire un ruolo che non era il suo e come è successo negli anni precedenti non è mai stato in grado di ricoprire , quindi la colpa è della Società in primis e di chi per necessità lo ha impiegato in quella posizione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TriozziViola - 2 anni fa

      daccordo
      non che nel suo ruolo sia un fenomeno… ma fuori ruolo era davvero scarso.
      eppure si vede che era meglio di tutti gli altri in rosa.

      mah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lipilini (Sarzana) - 2 anni fa

        Centrale non era un fenomeno ma era sempre meglio di terzino destro ! Comunque è ancora più preoccupante il fatto che la società non si è mai sentita in dovere di togliere i vari Mister che si sono susseguiti dall’imbarazzo di dover far giocare un calciatore in un ruolo diverso dal proprio e con risultati imbarazzanti ! Vi ricordate quando Prandelli mise Ujfalusi a fare il terzino dx ? Lì i risultati ci furono quindi fu giusto andare avanti così , addiritura ci fece giocare anche Jorgensen che se la cavò egregiamente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. VaiaVaiaBrodo - 2 anni fa

    Tomovic dovrebbe mettere un cero alla madonna per ogni partita che ha potuto giocare nella Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. alesquart_831 - 2 anni fa

    Senti, va bene essere tifosi, ma per cortesia fai pace col cervello!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. viola - 2 anni fa

      Appunto. Essere tifosi ed avere cervello vuol dire capire che le colpe non sono mai state del singolo che ha sempre giocato fuori ruolo. O no ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alesquart_281 - 2 anni fa

        Il bello è che prima tu dai la colpa al singolo (Barzagli) e poi dici che non bisogna darle a Tomovic, ma la coerenza dov’è ? Inoltre L’azione della Spagna è stato un contropiede velocissimo nato da una palla persa a centrocampo. Chiudo dicendo che Tomovic ha dismosteato di essere scarso anche come centrale nella difesa a tre. In poche parole…per la serie A è incapace. E l’anno scorso potevamo prenderlo al posto di Zappacosta perché Mihajilivic preferiva De Silvestri all’inizio della scorsa stagione. Solo perché si è infortunato ha giocato quello che poi ha dimostrato cosa vale….l’unica cosa è che ora Cognigni si starà mangiando il cappello come Rockerduck

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. viola - 2 anni fa

    Caro Nenad chiedi ai tuoi denigratori se contro la Spagna quando ha segnato Morata c’eri tu o Barzagli? Eppure dicono che Barzagli sia un campione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 anni fa

      Hai ragione..c’è da chiedersi perché i gobbi non abbiano mandato Barzagli a fare erba al treno e preso Tomovic. Alle cifre poi che è andato al Chievo! Devono essere dei pazzi…

      Certo che di sciocchezze nei commenti di questo sito se ne leggono, ma addirittura veder rimpiangere Tomovic….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. viola - 2 anni fa

        Non e’ il rimpiangere Tomovic che deve far riflettere. Anzi doveva essere ceduto da tempo. E’ , invece, il modo sbrigativo e viscerale con cui si attribuiscono le colpe che deve far riflettere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Larry_Smith - 2 anni fa

          Già, perché invece dare addosso al gobbo Barzagli è dimostrazione di una capacità di giudizio obiettiva, distaccata, asettica… Ascolta Viola, è naturale che il buon Nenad ci resti più simpatico di un fiesolano a strisce, però eviterei confronti tecnici fra i due.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. viola - 2 anni fa

            Caro Larry nessun “dare addosso” e nesdun pa
            ragone. Il mio commento e’ solo voler riflettere su un problema di fondo : di chi la colpa?

            Mi piace Non mi piace
    2. G.A unico10 - 2 anni fa

      ma io uno scambio tomovic-barzagli l’avrei fatto…poi che sia un gobbo di m***a siamo tutti d’accrodo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Babbo Viola - 2 anni fa

        Ell’è di Fiesoleeeeeee.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy