TOD’S: Bonomi rileva il 3% dell’azienda dei Della Valle

L’analisi del momento della società dei Della Valle, la Tod’s

di Redazione VN

Ecco l’estratto dell’articolo di SoldiOnline che ha analizzato il momento della Tod’s, l’azienda dei Della Valle:

“Tod’s registra un balzo del 10,8% a 67,35 euro. Secondo quanto scritto sul Corriere della Sera, Andrea Bonomi è entrato nel capitale della società, rilevando una quota del 3%; Bonomi avrebbe speso circa 60 milioni di euro. L’operazione sarebbe stata effettuata tramite il fondo Strategic Capital. La mossa di Bonomi è stata apprezzata dagli analisti. Barclays ha alzato da 45 euro a 54 euro il target price su Tod’s, in seguito al miglioramento dei parametri di valutazione del settore di riferimento; tuttavia, gli esperti hanno confermato il giudizio “Underweight” (sottopesare). Citigroup ha aumentato da 57 euro a 69 euro il prezzo obiettivo sull’azienda, in scia al miglioramento delle stime sull’utile per azione per il triennio 2016/2018; gli esperti hanno ribadito l’indicazione di acquisto delle azioni. Per lo stesso motivo HSBC ha incrementato da 56 euro a 62 euro per azione la valutazione su Tod’s; gli esperti hanno confermato il rating “Hold” (mantenere)”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. magicdolc_739 - 4 anni fa

    Scusate..ma chi è Bonomi?Una volta c’era uno che giocava nella Sampdoria…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ultravioletto - 4 anni fa

    IO STO’CON I DELLA VALLE ..sempre con chi ci ripreso dall’oblio e portato ad ottimi livelli..io nelle ultime stagioni mi sono sempre divertito..quest’anno abbiamo qualche difficoltà in più ma abbiamo tutti gli obbiettivi ancora aperti..quindi FORZA VIOLA!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il Viola di Gallipoli - 4 anni fa

    Lontanino dai 144 dell’agosto 2013.
    Gli ultimi anni non sono stati idilliaci sia per congiuntura che per incapacità.

    I Della Valle, a mio parere, continuano ad avere una visione da “paesani” in un mondo che è globalizzato.

    L’imperizia che vediamo in certe situazioni che coinvolgono la squadra, le possiamo ritrovare anche nell’amministrazione delle loro società.

    E’ un peccato…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy