Klopp perde Salah: “E’ disperato ma non posso farlo giocare, ha avuto una commozione cerebrale”

Klopp perde Salah: “E’ disperato ma non posso farlo giocare, ha avuto una commozione cerebrale”

Il rammarico del tecnico del Liverpool nel dover annunciare l’assenza del fuoriclasse egiziano

di Redazione VN

Nel corso della conferenza stampa di vigilia alla semi finale di ritorno di Champions League che domani sera si disputerà ad Anfield Road tra Liverpool e Barcellona, il tecnico dei Reds ha annunciato che l’ex Fiorentina e Roma Mohamed Salah non potrà esser tra i disponibili della gara, in seguito all’infortunio subito sabato scorso nella gara di Premier League contro il Newcastle. Il giocatore egiziano, nel corso della partita, ha avuto la peggio in uno scontro di gioco con il portiere avversario. Pronto l’intervento dei sanitari che lo hanno portato via dal campo in barella. Come annunciato da Klopp oggi, Salah ha subito una commozione cerebrale. Oltre a Salah si registra l’assenza anche dell’altra stella del Liverpool Roberto Firmino, ancora alla prese con un infortunio all’inguine.

Queste le parole di Klopp:

“È indisponibile e non giocherà e non si tratta di precauzione. Ha avuto una commozione cerebrale e quindi non può proprio giocare. Adesso sta meglio, ma non abbastanza da un punto di vista medico per poter scendere in campo. È disperato come tutti, ma non possiamo farci nulla. Potrà giocare nel weekend”.

 

Violanews consiglia

 

Gli occhi della Premier su Dragowski: scout inglesi al Castellani

Fiorentina, è solo questione di prospettiva: a testa in giù il “progetto” funziona

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy