Stellone: “La Fiorentina è la squadra più forte, anche del Napoli. Non molliamo niente”

Stellone: “La Fiorentina è la squadra più forte, anche del Napoli. Non molliamo niente”

Il tecnico del Frosinone presenta la sfida con la Fiorentina

di Redazione VN

Il tecnico del Frosinone Roberto Stellone ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Fiorentina. Queste le sue parole riprese da calciomercato.it:

“Partita più difficile delle altre? Sì, se andiamo a vedere le sconfitte rimediate dalla Fiorentina contro Napoli e Roma non sono state meritatissime. Specialmente contro i giallorossi, hanno avuto sempre il pallino del gioco in mano. La Fiorentina è una squadra che ha qualità, è forte nei singoli, a livello fisico e a livello tecnico. E’ la squadra che mi ha impressionato di più, ad oggi secondo me è la squadra più in forma e più forte, anche del Napoli.

Sarà una partita di sofferenza come lo è stata contro la Juventus e nel primo tempo con la Lazio. Dobbiamo affrontarla con grande sacrificio cercando di chiudere gli spazi. Metterò in campo gli undici che partiranno dall’inizio capaci di cambiarsi o a 4-4-1-1 o a 4-3-3.

Arrivare alla partita di domani con questo mini vantaggio sulle nostre dirette concorrenti è sicuramente un bene, ma ciò non significa che affronteremo la Fiorentina con il fioretto. Il vantaggio che abbiamo accumulato è merito nostro ma non dobbiamo mollare niente perché mancano ancora tante partite. Scendiamo in campo senza timore.

L’assenza dei tifosi al Franchi peserà molto perché sappiamo l’importanza dei nostri sostenitori sia in casa ma anche in trasferta. La loro assenza sarà pesante, si farà sentire, cercheremo di dare il massimo per tutti quelli che non potranno venire.

Paulo Sousa sta facendo benissimo, ha ereditato una squadra buona come quella di Montella, ha mantenuto quella tipologia di gioco dando però ai giocatori più aggressività”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy