Stadi parzialmente aperti al pubblico? La Lega Serie A ci pensa

Stadi parzialmente aperti al pubblico? La Lega Serie A ci pensa

Tifosi di nuovo allo stadio? Nella prossima assemblea di Lega o nel Consiglio Federale dell’8 giugno, verrà proposto il tema della riapertura parziale degli stadi

di Redazione VN

Porte aperte. E’ ancora presto per parlarne. Ma non così presto: nei prossimi giorni, magari già nella prossima assemblea di Lega o nel Consiglio Federale dell’8 giugno, verrà proposto il tema della riapertura parziale degli stadi. Il protocollo che attualmente regola il periodo delle competizioni – scrive La Gazzetta dello Sport – dispone ingressi contingentati e riservati solo ed esclusivamente (e sempre nel minor numero possibile) agli addetti ai lavori. Ma in futuro potrà essere aggiornato con norme meno stringenti in base all’evoluzione generale dell’emergenza sanitaria. Il principio che anima il punto di vista delle società è: se il governo concederà di accomodarsi al cinema o in teatro, a maggior ragione potrà essere più permissivo riguardo la possibilità di assistere a un evento sportivo all’aria aperta. Ovviamente nel rispetto del distanziamento sociale e di quelle che saranno le normative generali date al Paese.

Calendario Serie A: fra le ipotesi spuntano anche le gare alle 22

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy