De Rossi saluta il Boca e dà l’addio al calcio: “Farò il dirigente o l’allenatore”

De Rossi saluta il Boca e dà l’addio al calcio: “Farò il dirigente o l’allenatore”

L’ex centrocampista della Roma era stato cercato in estate anche e soprattutto dalla Fiorentina

di Redazione VN

Dopo sei mesi vissuti nel calcio argentino, indossando la storica maglia del Boca Juniors, Daniele De Rossi dice addio al calcio non solo sudamericano ma anche in generale. La redazione sportiva di Sky, infatti, anticipa la decisione dell’ex centrocampista giallorosso di appendere le scarpette al chiodo, decisione che verrà comunicata ufficialmente con una conferenza stampa durante i prossimi giorni. Campione del mondo con la maglia della Nazionale azzurra nel 2006 e primatista di presenze in Champions League con quella della Roma, De Rossi è stato sicuramente uno dei centrocampisti più forti del calcio italiano degli ultimi trent’anni. Nell’estate 2019 era stato cercato anche da Daniele Pradè con l’obiettivo di farlo venire a Firenze nella prima Fiorentina targata Rocco Commisso.

AGGIORNAMENTO – Poco fa sono arrivate anche le parole dello stesso De Rossi da Buenos Aires: “Sono felice di aver chiuso qui in Argentina, mi sono trovato molto bene ed è stata una bella esperienza. Adesso farò altro ma non mi allontanerò dal calcio, è la mia vita. Mi metterò a studiare per fare il dirigente o l’allenatore“.

Commisso sul mercato: “Ho detto a Pradè che non voglio gente per sei mesi e basta. Con Chiesa tutto ok”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy