Silvestre croce e delizia: autogol e gol. Il difensore si è ripetuto nell’impresa

Il difensore argentino oggi in forza all’Empoli si è reso protagonista assoluto nel pareggio esterno dei toscani a Frosinone

di Redazione VN

Matias Silvestre, argentino, professione difensore. Segni particolari? Senso del gol. Si’ è proprio cosi e non si può dire altrimenti per il difensore dell’Empoli che quest’oggi si è reso protagonista in negativo prima e positivo poi rimendiando all’errore personale. L’argentino infatti nel pareggio contro il Frosinone per 3-3, ha insaccato inizialmente la palla nella sua porta per il gol del 1-0 momentaneo per la squadra ciociara. Nella ripresa poi si è fatto perdonare segnando la rete del momentaneo 2-1 empolese. Autogol e gol nella stessa partita? Si’ ma non solo, perchè non è la prima volta che Silvestre riesce in un’impresa simile. Nella passata stagione, con la maglia della Sampdoria, gli capitò la stessa ‘situazione’ contro l’Udinese. Difensore col vizio del gol? Si’ ma da ambo le parti.

 

Violanews consiglia

 

VIDEO VN – Batistuta a Firenze: “Grande Pezzella con l’Argentina. Record Piatek? Sono fatti per essere battuti”

VIDEO – Chelsea-Manchester United: bagarre di Mourinho al gol del 2-2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy