Settlement Agreement, il Milan valuta il ricorso

Il Milan non farà causa all’Uefa per non peggiorare la situazione

di Redazione VN

Dopo il rifiuto del settlement agreement, la prima reazione del Milan è stata di delusione e amarezza. L’amministratore delegato del Milan, Marco Fassone, ha fatto sapere di analizzare insieme ai legali tutta la documentazione possibile, poiché il deferimento rappresenta un danno importante sotto il profilo dell’immagine. La consultazione dei legali da parte del club verrebbe fatta per valutare un eventuale ricorso, non certo per fare causa all’Uefa e peggiorare la situazione, la linea non sarà certamente aggressiva. Lo scrive milannews.it.

vnconsiglia1-e1510555251366

Fassone: “Danno d’immagine importante, da domani parleremo con i legali”

Clamoroso: il Milan rischia l’esclusione dall’Europa. Fiorentina preallertata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy